A- A+
Sport
stekelenburg

"Che sfortuna". Maarten Stekelenburg non si da' pace. Partito alla volta di Londra nella speranza di rilanciare la sua carriera, il 30enne portiere olandese e' stato chiamato indietro e costretto a tornare a Roma, dove rimarra' fino al termine della stagione. L'estremo difensore era a un passo dal trasferimento in prestito al Fulham, dove Martin Jol e' da sempre un suo estimatore, ma l'operazione e' saltata (perchè la Roma non è riuscita a chiudere con Emanuele Viviano dalla Fiorentina) e adesso non gli resta che provare a sovvertire le gerarchie di Zeman, che lo ha relegato a secondo di Goicochea. "Sono sincero, quando sono salito sull'aereo sapevo qual era la situazione, quali fossero le condizioni per il mio trasferimento e cioe' che la Roma trovasse un sostituto", racconta Stekelenburg. Ma il sostituto non e' arrivato. "Lottero' per riconquistarmi il posto alla Roma, sono un professionista - racconta alla stampa olandese - anche se e' stato un brutto colpo. Non vedevo l'ora di unirmi al Fulham, un grande club, e ora ho bisogno di tempo per riprendermi da quanto successo". Stekelenburg scagiona comunque la societa' giallorossa, "anche il Fulham era d'accordo, sia io che il mio agente Rob Jansen eravamo stati informati" della condizione sine qua non del trasferimento. Ora il portiere olandese provera' a rimboccarsi le maniche, dopo le recenti polemiche con Zeman che avevano portato il tecnico boemo a chieder maggior rigore alla società di fronte a certe uscite (da qui i problemi con Sabatini, le riflessioni sul possibile esonero e infine la pace o armistizio). "Poi vedremo in estate come staranno le cose", aggiunge.

Tags:
romastekelenburgzemanfulhamviviano

i più visti

casa, immobiliare
motori
Quattro giorni di festa per le 111 candeline di Alfa Romeo

Quattro giorni di festa per le 111 candeline di Alfa Romeo


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.