A- A+
Sport

Prima sconfitta dell'Italrugby nel Sei Nazioni 2013. Dopo la splendida vittoria con la Francia all'esordio, gli azzurri di Brunel si sono arresi a Murrayfield, il tempio della Scozia, per 34-10, dopo aver chiuso il primo tempo in svantaggio per 13-3. Deludente la prestazione di Parisse e compagni, che hanno firmato una sola meta con Zanni nel finale. Sabato 23 febbraio l'Italia torna all'Olimpico di Roma per affrontare il Galles

"E' stata una partita a senso unico". Non cerca scuse Sergio Parisse nell'analizzare la pesante sconfitta dell'Italrugby nel secondo turno del Sei Nazioni 2013 contro la Scozia. "Sui punti d'incontro siamo stati al limite del ridicolo - ha detto a Sky il capitano azzurro - Rispetto alla Francia, in mediana abbiamo fatto delle scelte sbagliate ma la colpa e' di tutta la squadra. Siamo stati troppo timidi, forse ancora non siamo maturi come squadra: lavoreremo per vincere in maniera costante week-end dopo week-end. A caldo c'e' molta delusione, il nostro Sei Nazioni non e' finito e lavoreremo per affrontare al meglio il Galles"

Tags:
rugbyitaliascozia

i più visti

casa, immobiliare
motori
Stellantis, successo confermato al Company Car Drive 2022

Stellantis, successo confermato al Company Car Drive 2022


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.