A- A+
Sport
Scuffet non andrà all'Atletico Madrid. I genitori: "Ha ancora un anno di scuola"

"Niente Spagna, Simone resta a Udine". Il baby portiere dell'Udinese, Simone Scuffet, non andrà all'Atletico Madrid. Quando sembrava tutto fatto il muro alzato dalla madre: "Ha ancora un anno di scuola".

Il diciottenne portiere dell’Udinese, autentica rivelazione dello scorso campionato, resterà in maglia bianconera. A far saltare la trattativa tra il club della famiglia Pozzo e l’Atletico Madrid è stata proprio la volontà dei genitori stessi di Scuffet, che si sono opposti al trasferimento in Spagna. Nonostante l’accordo tra Udinese e Atletico non si fosse comunque ancora trovato – si lavorava sulla base di 10 milioni di euro – il portiere non sarebbe finito ai Colchoneros bensì in prestito per un anno in un’altra società della Liga, con la squadra campione di Spagna pronta ad affidarsi al già arrivato Oblak o, probabilmente, al sempre più vicino Ochoa.

Da qui, quindi, la decisione della famiglia Scuffet di tenerlo vicino a casa e far proseguire il suo processo di crescita in Italia. Una notizia positiva per il sempre più povero campionato italiano. In particolare la madre ha voluto tenere con sé il figlio a cui manca ancora un anno di scuola per la maturità.

Tags:
scuffetatletico

i più visti

casa, immobiliare
motori
MÓ eScooter 125, il primo scooter completamente elettrico di Seat

MÓ eScooter 125, il primo scooter completamente elettrico di Seat


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.