A- A+
Sport
Sergio Ramos

Cinque giornate di squalifica per Sergio Ramos per insulti e atteggiamento minaccioso nei confronti dell'arbitro e di un guardialinee in occasione dell'incontro di Coppa del Re vinto contro il Celta Vigo.

Il difensore del Real Madrid e della nazionale spagnola e' incappato in una dura sanzione a testimonianza che la tensione resta alta nelle file del club madridista. Ramos ha ricevuto il secondo cartellino giallo e, di conseguenza, l'espulsione, al 73.mo minuto, dopo aver atterrato Augusto Fernandez. Il 26enne dei blancos, a quel punto, ha indirizzato frasi ingiuriose all'indirizzo dell'arbitro e di uno degli assistenti mentre si allontanava dal terreno di gioco. La commissione sportiva gli ha comminato un turno di squalifica per l'espulsione e altre quattro giornate per gli insulti. Per Mourinho (già nel fuoco del mirino di media e tifosi, oltrechè in polemica con il mondo madrileno dopo aver declassato Iker Casillas a portiere di riserva), la lunga squalifica di Ramos e' una tegola, vista anche l'indisponibilita' dell'altro 'centrale' Pepe, operatosi all'anca la settimana scorsa e che restera' fuori per circa un mese. Il reparto difensivo madridista soffre anche dei recenti infortuni occorsi a Marcelo e a Fabio Coentrao, che sono tornati ad allenarsi, ma non hanno fin qui giocato nel 2013.

Tags:
sergio ramossqualifica sergio ramosreal madrid

i più visti

casa, immobiliare
motori
Mercedes Benz punta ad essere l’auto di maggior valore al mondo

Mercedes Benz punta ad essere l’auto di maggior valore al mondo


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.