A- A+
Sport
Torino, la cordata ci prova, ma Cairo non vende. E si traveste da sceicco
Urbano Cairo 'sceicco' (Instagram)

Torino, la cordata ci prova, ma Urbano Cairo non vende. E si traveste da sceicco

Imprenditori di diversi settori legati alla citta' di Torino ed al contesto italiano. Questo l'unico identikit fornito, nel corso di una conferenza stampa, nella sede della societa' "Console and partner" di Torino, da Giuseppe Pipicella, Massimo Scalari e Simone Servetti, consulenti della cordata di imprenditori interessati all'acquisizione della societa' del Torino F.c. "Dietro questo progetto - ha detto Simone Servetti, rappresentante della Console and partners - ci sono imprenditori e capitali. Vogliamo che il Torino torni alla gente ed al popolo granata". 

"I nostri clienti - ha spiegato l'advisor Giuseppe Pipicella - intendono con questa proposta di acquisizione intraprendere un dialogo con Urbano Cairo, che sara' contattato nel pomeriggio, ma anche comunicare al popolo granata questo progetto. Una proposta - ha aggiunto - che si fonda su due pilastri: coinvolgimento del popolo granata e innovazione. Non ci sono solo risorse per l'acquisizione ma per far crescere la squadra con l'impegno a mantenerla nella posizione alta della classifica". Illustrando il progetto dal punto di vista societario si e' parlato di "azionariato diffuso ": "il management avra' il compito importante di traghettare la societa' da un unico decisore ad un contesto in cui le decisioni sono condivise da portatori di interessi. Lo scopo ora e' chiedere a Cairo di contattarci e di sedersi con noi ad un tavolo".

Top secret sui nomi degli imprenditori che compongono la cordata, sull'impegno finanziario, anche se si e' detto "c'e' una capienza assolutamente superiore rispetto alle cifre comparse sui giornali (100 milioni di euro ndr)".

"Penso che siamo su scherzi a parte - ha commentato al termine della conferenza stampa l'ex presidente della societa' granata Gigi Marengo - : non c'e' un dossier, non c'e' nulla. Hanno cercato un po' di pubblicita' cercando di convincere il popolo granata, pensando che sia formato da idioti ma non e' cosi'".

Urbano Cairo intanto è stato chiaro: il Torino non è in vendita. Poi ha rafforzato il concetto facendo sua la caricatura apparsa poche ore prima su uno dei siti vicini alla tifoseria granata (Il Toro siamo noi che aveva scritto "E’ fatta, è lui il nuovo padrone del Toro! Hurban Al Kairo). Il presidente del Toro ha pubblicato il fotomontaggio che lo vede nei panni di uno sceicco arabo sul suo profilo Instagram. Rispondendo con un sorriso alle iniziative goliardiche dei social. "Non venderei mai il Toro dopo una stagione come questa. E anzi siamo già all’opera per riportarlo subito sulle posizioni di classifica che gli competono", ha detto Urbano Cairo nelle scorse ore.

Loading...
Commenti
    Tags:
    torino cairourbano cairo torinourbano cairocordata torino
    Loading...
    in evidenza
    Diletta Leotta, sirena in mare Lato B e pose zen... Le foto

    Belen, Fico e... Gallery Vip

    Diletta Leotta, sirena in mare
    Lato B e pose zen... Le foto

    i più visti
    in vetrina
    Previsioni meteo settimana: Ferragosto rovente, temperature fino a 40°

    Previsioni meteo settimana: Ferragosto rovente, temperature fino a 40°


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Maserati svela la Ghibli e Quattroporte Trofeo, le più veloci di sempre

    Maserati svela la Ghibli e Quattroporte Trofeo, le più veloci di sempre


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.