A- A+
Sport
yilmaz

Il colpo tanto inseguito da Lotito si è praticamente concluso in modo positivo: è in arrivo Burak Yilmaz alla Lazio. Il patron biancoceleste inseguiva sin dallo scorso anno il 28enne possente bomber della nazionale turca, ma si era dovuto misurare con  la strenua concorrenza del Galatasaray che nel luglio scorso lo fece suo per 5 milioni di euro (prendendolo dal Trabzonspor). Un investimento azzeccatissimo visto che l'attaccante ha poi ripagato la sua società con 26 gol in 32 presenze (l'anno prima erano state 33 reti in  30 partite con la precedente maglia) che hanno fatto impennare le sue quotazioni.

Ancora nelle corse ore il club di Instabul si era arroccato su una richiesta da 18 milioni di euro, pur conscio che il giocatore abbia voglia di tentare l'esperianza in Italia (e con in tasca un quadriennale da circa 2,5 milioni a stagione). L'accordo sulla cifra complessiva per il trasferimento dovrebbe comunque chiudersi su 15 milioni comprensivi di bonus senza contropartite tecniche. Da definire ancora il nodo legato alle modalità di pagamento: i turchi vorrebbero i soldi in due rate, la Lazio preferirebbe in quattro.

Cattive notizie invece per la Roma, dopo l'ottimo colpo Ljajic che ha fatto dimenticare la sofferta cessione di Lamela. Sfuma Mamadou Sakho: il difensore del Psg e della nazionale francese è vicinissimo al trasferimento al Liverpool. Nonostante i contatti avviati dai giallorossi il 23enne ha praticamente concluso l'accordo per trasferirsi all'Anfield Road.

Tags:
ylmazcalciomercatolotitoas lazio
in evidenza
"Professione Manager". Perrino ospita Scaroni e Fiorani

Affari al Festival dell'Economia

"Professione Manager". Perrino ospita Scaroni e Fiorani

i più visti
in vetrina
Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane

Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane


casa, immobiliare
motori
Nissan Ariya protagonista nella conquista dei due Poli

Nissan Ariya protagonista nella conquista dei due Poli


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.