A- A+
Sport
gianfranco zola

Un clamoroso gol fantasma ha fatto infuriare Gianfranco Zola, allenatore del Watford nella serie B inglese.

All'inizio della ripresa di Brighton-Watford, con gli ospiti londinesi gia' avanti di un gol, il difensore e capitano del Brighton Gordon Greer ha respinto male un tiro di Forestieri e la palla e' finita nettamente oltre la linea bianca prima che fosse ricalciata lontano. L'arbitro non ha concesso il gol e poco dopo e' arrivato il pareggio del Brighton che ha impedito al Watford l'aggancio al quarto posto. Furioso il tecnico sardo: "Il gol lo hanno visto tutti tranne l'arbitro e i suoi assistenti nonostante la palla non si trovasse in una zona affollata". Zola ha chiesto che la Championship segua l'esemio della Premier League che quest'anno ha introdotto la tecnologia per la la linea di porta.

Tags:
zola gol fantasmawatford
in evidenza
Arriva l'aria polare dalla Svezia Fine maggio brividi. Previsioni

Meteo

Arriva l'aria polare dalla Svezia
Fine maggio brividi. Previsioni

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari SEA, Air Canada lancia il collegamento non-stop tra Milano Malpensa e Montreal

Scatti d'Affari
SEA, Air Canada lancia il collegamento non-stop tra Milano Malpensa e Montreal


casa, immobiliare
motori
DS Automobiles svela le sue Edizioni Limitate

DS Automobiles svela le sue Edizioni Limitate


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.