A- A+
Toscana

Legato e picchiato a ripetizione con pugni, morsi, calci. Offeso e insultato da un gruppo di una decina di compagni di classe. La vittima è un bambino di dieci anni della scuola elementare "Andrea del Sarto" di Firenze e gli episodi sarebbero avvenuti durante la ricreazione. Il fatto è emerso perché il bambino mostrava ansia, problemi di sonno e di pipì a letto. Sul suo corpo sono state trovate molte tracce delle violenze subite.

A raccontare la vicenda è La Nazione che parla di un qualcosa cominciato come una specie di "gioco della guerra" e poi trasformatosi in una serie di sopraffazioni. Dopo essersi accorti che il loro bambino mostrava un forte disagio, i genitori lo hanno portato all'ospedale pediatrico Meyer di Firenze. Lì, i medici hanno scoperto le molte tracce delle violenze e dei soprusi subiti sul suo corpo: ferite, lividi e morsi, documentate da fotografie scattate dal personale ospedaliero.

La famiglia si è subito rivolta a un avvocato che ha scritto una raccomandata al dirigente dell'istituto, chiedendo i danni per l'accaduto e annunciando che avrebbe sporto denuncia all'autorità giudiziaria. Il legale della famiglia pone in dubbio che la scuola abbia adempiuto all'obbligo di sorveglianza e vigilanza.

Nella sua lettera all'istituto, l'avvocato scrive che "il bambino, durante l’orario scolastico e in particolare nel corso della ricreazione, è stato in più occasioni e in giorni diversi legato e immobilizzato, assieme ad un coetaneo, da parte di un gruppo di otto/nove compagni, percosso con pugni, morsi, calci, offeso e vilipeso in svariate maniere (fra cui l’emissione di flatulenze sul volto, mentre si trovava costretto a terra)".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
firenzetorturascuola
in evidenza
CR7-Manchester, divorzio vicino Georgina mostra il pancione

Le foto

CR7-Manchester, divorzio vicino
Georgina mostra il pancione

i più visti
in vetrina
Rihanna sensuale: body rosso in vista di San Valentino per la felicità di...

Rihanna sensuale: body rosso in vista di San Valentino per la felicità di...


casa, immobiliare
motori
Alfa Romeo e Jeep protagoniste agli “International Motor Days” di Cortina

Alfa Romeo e Jeep protagoniste agli “International Motor Days” di Cortina


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.