A- A+
Toscana
Pitti Uomo, protagonisti e progetti speciali dell’edizione numero 100

Dopo lunghi e difficili mesi di pandemia, torna in presenza Pitti Immagine Uomo, Pitti Bimbo e Pitti Filati. Un’edizione con numeri ridotti, causa Covid, ma che scommette sulla voglia di ripartenza e di affrontare nuove sfide, come quella del digitale, che durante il lockdown ha avuto una grande accelerazione.  

Nel calendario dell’edizione 100 c’è l’assegnazione del premio LVMH dedicato ai nove finalisti dell'edizione 2021. La proiezione avverrà nella rinascimentale Sala Ottagonale della Fortezza da Basso. In più, andrà in scena “Pitti Walk”, un live shooting realizzato tra le strade di Firenze e la Fortezza, con modelli e modelle che indossano alcuni look dei designer finalisti.

Andrea Zanola di Patchouli_Studio è il protagonista di “Sustainability at Pitti”, la serie di interviste che celebra gli innovatori della moda attenti alle tematiche ambientali e climatiche. A un anno dal lancio del brand, Zanola racconta le novità in arrivo e la sua idea di maglieria, nata da un'estetica ravvisabile nell’unione tra etereo e grunge, ma realizzata secondo un'etica che pone in primo piano pratiche rispettose del nostro Pianeta

Le shoes SS22 RBRSL sono un mesh-up tra design classico e innovazione, un connubio di forme, colori, geometrie che dialogano tra di loro, linguaggio crossover con una maniacale attenzione alle sfumature. Una speciale capsule, sempre su fondo “bold”, è composta da suole trasparenti con inserti di semi di camomilla, fiori stabilizzati e lavanda, omaggio alla naturalità come matrice essenziale in un viaggio alle origini. Il mondo RBRSL si arricchisce di un nuovo progetto: ZEST, una running dalle reminiscenze retrò con la spalmatura tipica del brand ed una suola composta da tre isole con texture “scorza di un agrume”, da cui appunto il nome.

Il brand marchigiano Tombolini sarà presente all’interno del salone internazionale, in presenza, con le label Tombolini Zero Gravity e TMB. Tra le novità, la capsule sostenibile Zero Impact, con il nuovo abito Zero Gravity realizzato nelle varianti in lana, cotone e lino, rigorosamente biologici; Zero Impact è un progetto che Tombolini mette in campo per la salvaguardia del nostro pianeta, con un prodotto completamente biodegradabile ed eco-sostenibile. L’abito camicia Zero Gravity SHIRT SUIT, dal taglio sartoriale ultra-light. Le due capsule casual Dream e J che si rinnovano con giacche in puro cashmere leggerissimo e tinto in capo. La collezione TMB è dedicata al contemporary style con le linee TMB Running si sviluppa su tessuti tecnici stretch innovativi e TMB Sailing sposa al 100% i principi dell'ecosostenibilità, utilizzando materiali in tecno nylon, tessuto prodotto da fibre riciclate dal recupero di reti da pesca e materiali plastici raccolti in mare.

Carlo Pignatelli Sartoriale reinterpreta i capisaldi dell’abbigliamento maschile classico per un formalwear adatto a tutte le occasioni. “Mediterranea”, nome con il quale la collezione Sartoriale SS 2022 dichiara ed esprime il suo tema di ispirazione, è anche il titolo di un poetico video che celebra il valore culturale della manifattura, trovando corrispondenza in un contesto ambientale della Penisola in un’unica sequenza di immagini ritmata da una voce fuori campo, recitata da una delle interpreti del teatro e del cinema italiano di maggior talento e carisma. I capi della collezione sono definiti da una forte personalità, e intendono celebrare alcuni tratti d’eccellenza dell’italianità: la sapienza dell’arte sartoriale di Carlo Pignatelli, il valore culturale della sua manifattura. Emerge l’importanza delle composizioni cromatiche, la consueta attenzione ai dettagli e la ricorrente nell’arte sartoriale di Carlo Pignatelli.

Cuoio di Toscana si schiera in pole position nel supporto a una delle manifestazioni centrali dell’eccellenza italiana della moda nel mondo. Tra le varie iniziative l'esclusiva collaborazione con il brand kid e junior Naturino, per il quale ha firmato le suole e le tomaie di una capsule di calzature, dedicata ai piccoli fan del marchio nato dalla solida esperienza di Falc Spa. Per la straordinaria ricorrenza delle 100 edizioni di Pitti Uomo poi, Cuoio di Toscana imprimerà il suo inconfondibile logo a lettere di fuoco sulle suole di nuovi modelli di scarpe progettate in onore del compleanno della rassegna fiorentina.

Debutta a Pitti 100 +Three°°°, brand Made in Italy di borse e accessori, fondato sui principi dello sviluppo etico e sostenibile certificato. +Three°°°, presenta in Fortezza da Basso la collezione “Afra” in collaborazione con Ethical Fashion Initiative di Intracen, il programma di moda etica dell’ONU. Otto modelli, realizzati manualmente in tela di cotone grezzo filata prodotti da una vasta rete di micro-produttori del Burkina Faso, secondo tecniche ancestrali, con l’obiettivo di portare all’attenzione la forte tradizione tessile di comunità provenienti da località remote e sostenere la maestranza artigianale femminile del luogo.

Nel giorno che precede il salone, martedi 29 giugno, il brand Rodo della famiglia Dori per la prima volta in 65 anni di storia presenta una capsule da uomo in una antica dimora sulle colline fiorentine: The Sustainable Land. Si tratta di una special collection in midollino,  una Capsule Collection costituita da una working attaché in midollino intrecciato a mano con dettagli in pelle di agnello, arricchita da una tracolla cross body allungabile in cotone spinato colore naturale che rende questi accessori versatili e perfetti per la contemporaneità. La collezione comprende anche una slipper in pelle di agnello con nappine in midollino realizzate a mano con una suola di gomma antiscivolo stampata a intreccio. Il design elegante ed innovativo viene declinato in beige, rosso, nero e azzurro, tonalità che saranno implementate nel tempo, per valorizzare gli intrecci che rappresentano il cuore della collezione. Ancora una volta la creatività e l’abilità delle mani degli artigiani, diventano con gli accessori Rodo il racconto di chi guarda al futuro unendo con maestria il passato ed il presente.

Torna anche Pitti Filati, questa volta prima di Pitti Uomo e nella Stazione Leopolda di viale Fratelli Rosselli, e per l’occasione Lineapiù Italia e Istituto Marangoni presentano la nuova academic partnership nel Fashion Knitwear Design. Istituto Marangoni Firenze, per permettere agli Studenti di sperimentare il backstage del design e della lavorazione della maglieria fashion, ha ideato il corso semestrale post-laurea in Fashion Knitwear in partnership con Lineapiù Italia, una delle più importanti aziende di filati per la maglieria, nota per il suo approccio innovativo e sostenibile. In occasione di Pitti Filati presentano il nuovo progetto. Lunedì 28 Giugno, dalle 10:00 alle 12:00, Stazione Leopolda, Area Lounge esterna-lato Opera.

Monticolor presenta a Pitti Filati lunedì 28 Giugno, dalle ore 14:30 alle ore 16:30, Stazione Leopolda, Area Lounge esterna-lato Opera, BONWOOL il primo filato cotone/lana con doppia certificazione di sostenibilità BONWOOL è prima fibra cotone/lana ad ottenere la doppia certificazione perché realizzata con cotone biologico certificato GOTS (Global Organic Standard) e lana certificata RWS (Responsible Wool Standard), proveniente da allevamenti gestiti in modo responsabile, per il benessere dell’animale, cura dell’ambiente e tracciabilità. MONTICOLOR progetta anche filati fantasia con poliestere riciclato di alta qualità, ottenuto dalle bottiglie di plastica post-consumer e dalla plastica raccolta nei mari.

 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    pitti uomofirenzemodabrandcollezionemoda uomo
    in evidenza
    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    Corporate - Il giornale delle imprese

    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    i più visti
    in vetrina
    CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

    CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


    casa, immobiliare
    motori
    Jeep presenta Wrangler 4xe Model Year 2022

    Jeep presenta Wrangler 4xe Model Year 2022


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.