A- A+
Trentino Alto Adige
capriolo

Ordine choc per i cacciatori trentini. "Sparate prima ai cuccioli, poi alla madre". E' questa la prescrizione scritta nero su bianco, nel capitolo sulla caccia a cervi e ai caprioli, dal Comitato faunistico del Trentino.

I cacciatori attribuiscono la paternità del regolamento agli ambientalisti presenti nel Comitato. "L'ho chiesto da animalista" ha spiegato al Gazzettino Adriano Pellegrini, dell'ente provinciale protezione animali e ambiente, riferendo che il rappresentante del Wwf ha votato come lui.

I cacciatori, però, non vogliono una simile prescrizione. "Ci porterà tantissimi problemi"  ha detto Gianpaolo Sassudelli, presidente dell'associazione cacciatori trentini

Tags:
cacciaordine chocspararecucciolitrento
in evidenza
Elodie-Diletta pazze per la Puglia Fanno coppia fissa al mare- FOTO

Ormai amiche inseparabili

Elodie-Diletta pazze per la Puglia
Fanno coppia fissa al mare- FOTO


in vetrina
Ferrarini sostiene l'economia locale con il progetto "Sapori d’Italia"

Ferrarini sostiene l'economia locale con il progetto "Sapori d’Italia"


casa, immobiliare
motori
Mercedes-Benz GLE 350 de 4MATIC: come ritrovare il gusto del viaggio

Mercedes-Benz GLE 350 de 4MATIC: come ritrovare il gusto del viaggio


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.