A- A+
Valle d'Aosta
e4b0e96674

Il Forte di Bard sarà la prima tappa italiana della mostra “Wildlife Photographer of the year 2012. La natura selvaggia torna, così, protagonista dal 2 febbraio al 5 maggio.

La nuova edizione dell’esposizione raccoglie oltre cento immagini, vincitrici nelle 18 categorie del concorso indetto dal Natural History Museum di Londra in collaborazione con il Bbc Wildlife Magazine. Il premio, che si tiene ogni anno dal 1964, è il più prestigioso al mondo nel suo genere e in quest'ultima edizione hanno partecipato oltre 48 mila concorrenti di 98 paesi.

Il premio più ambito, il Veolia Environnement Wildlife Photographer of the Year, è stato vinto dal canadese Paul Nicklen per la fotografia «Bubble-jetting emperor», un’immagine spettacolare di pinguini imperatori, nel loro mondo sottomarino, scattata nel Mar di Ross, in Antartide. «Questa fotografia - secondo il parere della giuria - trascina per un attimo nel privato mondo dei pinguini imperatori: un caos infinito e perfettamente organizzato».

Tags:
tappamostrafotograficabardanimali

i più visti

casa, immobiliare
motori
Citroën AMI ha ispirato la creatività dello stilista italiano Massimo Alba

Citroën AMI ha ispirato la creatività dello stilista italiano Massimo Alba


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.