A- A+
Viaggi
A Losanna per riscoprire la nobiltà dello sport

Di Franca D. Scotti

Per riscoprire le origini  più pure dell’atletica, niente di meglio che visitare il famoso Museo Olimpico di Losanna, appena riaperto, in questa estate   2014,  dopo una complessa ristrutturazione.  Spazi espositivi ampliati,  una tecnologia avanzatissima per  un’esperienza davvero  interattiva, per vivere,  quasi in prima persona, le emozioni degli atleti, l’attesa della gara e l’euforia dei momenti più significativi dei Giochi.

È passato quasi un secolo da quando Pierre de Coubertin stabilì il quartier generale del Comitato Olimpico Internazionale (CIO) a Losanna. Da allora, la città ha continuato ad onorare il suo status di Capitale Olimpica, acquisito nel 1994.

Sede di più di 40 istituzioni olimpiche e federazioni sportive internazionali, organizzatrice di eventi agonistici di richiamo mondiale,  Losanna è al tempo stesso un polo sportivo alla portata di tutti, residenti e turisti.

In posizione eccellente sul Lago di Ginevra, a breve distanza  da  montagne dove si scia tutto l’inverno, offre la possibilità di godere tutti gli sport nautici, come dello sci di fondo e pattinaggio.

Dal calcio al golf, dalla marcia alle discipline atletiche, dal nuoto all’arrampicata, dal golf  all’ippica… tutti gli sport individuali o di gruppo trovano spazio per esprimersi al meglio, sia a livello amatoriale che professionistico.

E la pratica sportiva  si inserisce perfettamente in un ambiente  e in una città che ha conquistato, prima città in Europa,  il Gold Award europeo dell’energia.

Politica energetica d’avanguardia, mobilità sostenibile, lungimirante gestione delle risorse, spazi verdi e giardini pubblici sono alcune misure che dimostrano la forte coscienza ambientale di Losanna, meta ideale per chi ama esperienze di ecoturismo.

Definita “Città elvetica dell’energia”, Losanna vanta varie soluzioni di trasporto ecologico: noleggio biciclette self-service, metropolitana tecnologicamente all’avanguardia, autobus elettrici o funzionanti a gas naturale, barche elettro-solari.

Dopo le corse in bicicletta ci si rilassa sul lungolago, contemplando i riflessi delle Alpi nel lago di Ginevra, o  la bellezza dei vigneti di Lavaux, patrimonio UNESCO.

Le terrazze scolpiscono i ripidi pendii fino alle rive del lago  tra Losanna e Montreux, accarezzate da un clima mediterraneo con temperature miti e lo specchio d’acqua che restituisce tepore alla terra. I vigneti si attraversano a piedi o su piccoli  treni pittoreschi, come il Lavaux Panoramic ed il Lavaux Express.

Paesaggi mozzafiato che ci portano alla bella  manifestazione di quest’estate. La quinta edizione di Lausanne Jardins,  con il titolo  di Landing,  accoglie paesaggisti, architetti, designer e artisti del mondo intero, proponendo la creazione di giardini nel centro città, accompagnata da una riflessione sull’integrazione della vegetazione in un ambiente urbano.

www.lausanne.ch

www.svizzera.it 

www.regione-lago-ginevra.ch

Tags:
losannaviaggi
in evidenza
Messi il Re Mida del calcio 110 milioni per tre anni al PSG

Neymar superato da Leo

Messi il Re Mida del calcio
110 milioni per tre anni al PSG

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
Ford: arriva la nuova Fiesta connessa ed elettrificata

Ford: arriva la nuova Fiesta connessa ed elettrificata


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.