A- A+
Viaggi
Vacanze in Sardegna? Il momento giusto è questo. Le immagini

Di Franca D. Scotti

Chi non andrebbe in Sardegna in estate? Isola  impareggiabile, offre panorami e profumi, colori e acque sorprendenti. Nulla di nuovo allora? Invece sì, se cominciamo a pensare ad una Sardegna diversa da esplorare ad esempio fin da maggio fino a ottobre.

Le stagioni intermedie sono perfette per godere clima eccellente, paesaggi verdi, brillanti e punteggiati di fiori, mare incantevole e libertà. In più una  regione che in questo periodo è priva delle folle ferragostane e dei  lunghi ingorghi ai traghetti o in aeroporto. Ed è una meta eccellente anche per una vacanza breve, non impegnativa.

Si parte da Genova o da Civitavecchia con  le nuove navi Tirrenia, di grande comfort   ed eccellente accoglienza, viaggiando di notte. Dalla mattina presto in cui si sbarca a Porto Torres o ad Olbia, tutto il tempo è completamente libero per godere l’isola e scoprire almeno qualcuna delle sue mille  attrazioni.

Olbia è il cuore della costa Smeralda, un marchio attrattore a livello mondiale, nato dal  progetto avveniristico di pochi imprenditori illuminati, tra cui brillava Karim Aga Khan,  alla fine degli anni ‘50.

Lungimiranza, visione del futuro, intuizione delle potenzialità di un  turismo intelligente e sofisticato. Ed ecco nascere su un tratto di costa di sassi e scogli di granito, affacciata su un’acqua dal colore indescrivibile, un modello di insediamento turistico da prendere ancora ad esempio. Costruzioni basse e colorate ispirate all’architettura classica mediterranea, la famosa piazzetta e il porticciolo di Porto Cervo, ville nascoste nel verde e nelle lingue di terra frastagliate sul colore smeraldo. Tutto intorno rocce rosse, eucalipti, pini marittimi, cespugli bassi di lentischi  e di mirto.

Qui le strutture alberghiere   sono in armonia  con lo stile del progetto  originario. Splendide costruzioni immerse nella vegetazione, disposte secondo il movimento naturale e capriccioso della costa, fino a lambire l’acqua del mare.

Tra gli ultimi esempi,  davvero notevole il Colonna Resort  Porto Cervo Costa Smeralda a Cala Granu,  che con il suo eliporto e la grandissima piscina di acqua di mare definita “la più bella d’Europa” nel 2013, diventa un punto di sosta obbligata.

Escursioni di  terra e di mare rendono movimentata anche una breve vacanza.  Olbia ad esempio richiama l’attenzione per la sua lunghissima storia di insediamento greco, punico, romano. Ce lo ricorda un magnifico Museo Archeologico che conserva tra i reperti i resti, i  più importanti in  Italia, di enormi navi in legno romane e medievali e una bellissima testa di Ercole trovata in profondità.

Il mare è sempre l’attrazione più grande a tutte le ore. Da non perdere  un’ escursione  in barca che tocca l’area marina protetta  delle isole Tavolara e Molara, esempi  di  terra vergine e spettacolare: alte falesie bianche a strapiombo sull’acqua, cespugli bassi, profumi incantati.

Se si sbarca a Porto Torres invece, ci attende per una sosta imperdibile, vicino a Sassari, la mole imponente della Basilica della Santissima Trinità di Saccargia, del XII secolo, che  sorge isolata su un promontorio, tra Ploaghe e Codrongianos.

Bellissima soprattutto al tramonto, mostra tutti i particolari del suo stile romanico-pisano: l’alternanza bianco-nera di calcare e basalto, il portale, una finta loggia di colonnine e arcatelle,  intarsi geometrici a losanghe e a ruote concentriche, le sculture dei capitelli con animali fantastici. All’interno la semplicità dell’unica navata è spezzata dal bellissimo affresco nell’abside, l’unico del periodo romanico conservato integralmente in Sardegna.

Un long week end in Sardegna è facilitato quest’anno dall’accordo di collaborazione tra il Consorzio Sardegna Turismo Servizi, Meridiana,  Tirrenia e  Moby:  sardegnasullacrestadellonda.it  è una formula originale, che  mette a disposizione delle strutture ricettive  un canale riservato,  per consentire ai loro clienti di prenotare il trasporto marittimo o aereo. Di grande interesse  anche la  partnership Meridiana-Tirrenia CIN, che  consente di viaggiare da e per la Sardegna con la combinazione nave + volo.  Il nuovo Package Fly & Ferry  è valido fino al 25 ottobre.

E, per il massimo del  comfort, è disponibile  sulle navi Tirrenia  l’innovativo servizio di “late chek out”, che consente, ai passeggeri che lo desiderano, di trattenersi a bordo più a lungo, quando la nave ha già raggiunto il porto di destinazione nel primo mattino.

www.itihotels.it

www.sardegnasullacrestadellonda.it

www.tirrenia.it

www.olbiaturismo.it 

Tags:
sardegnavacanzeviaggi
in evidenza
Messi il Re Mida del calcio 110 milioni per tre anni al PSG

Neymar superato da Leo

Messi il Re Mida del calcio
110 milioni per tre anni al PSG

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
Nuova C3 sostiene la strategia di espansione internazionale di Citroën

Nuova C3 sostiene la strategia di espansione internazionale di Citroën


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.