A- A+
Viaggi
Dal look al cibo, ecco il decalogo per la settimana bianca perfetta
Seefeld Winterspass Ross hutte

di Chiara Squaglia (www.meteogiuliacci.it)

METEOROPATIE, LO SPECIALE:

Buonumore? Merito del maestrale. Depressione? Colpa dello Scirocco

Ecco i consigli utili contro l'influenza

Influenza e batteri stagionali, i cibi giusti per combatterli

I veleni dell'aria "uccidono" la salute

Raffreddore, da che cosa dipende e come proteggersi

Virus dell'influenza
Come difendersi

Donne più meteosensibili degli uomini

Obiettivo bebè nei mesi freddi. Aumenta la fertilità

Contrordine: il freddo fa bene alla salute. E aiuta a restare giovani

Allarme dieta in autunno. Ecco perché aumenta la fame

Non solo in primavera... Boom di allergie in autunno

Autunno, boom di depressioni. E' la 'sindrome da alluvione'

In autunno occhio alle "anemopatie", le malattie del vento

L'autunno stagione ideale per i creativi. Ma nemico dei depressi

In questi mesi invernali, per un weekend o per la classica "settimana bianca", la meta più gettonata resta sempre la montagna (VEDI GALLERY A LATO).  Vogliamo allora fornirvi un decalogo di consigli fondamentali, per affrontare il clima di alta quota, senza mettere a rischio la vostra salute, ricordando che la prima regola resta sempre la prudenza!

1) Innanzitutto, se desiderate fare un'escursione, scegliete il percorso che meglio si adatta alle vostre capacità e alla vostra età;

2) non affrontate da soli le escursioni, anche se facili;

3) partite ben equipaggiati: indumenti per resistere al freddo, al vento e alla pioggia, vestiti di ricambio, medicinali di pronto soccorso;

4) usate scarponi idonei: ovvero non stretti né troppo leggeri;

5) affrontate le escursioni al di sopra dei 3000 metri soltanto dopo un periodo di acclimatamento, di almeno una settimana, alle quote inferiori;

6) nell’alimentazione privilegiate gli zuccheri e i carboidrati (pane, pasta, biscotti, frutta secca, cioccolato) perché di più facile digeribilità e di più rapida assimilazione;

7) bevete bevande calde zuccherate, per reintegrare i liquidi persi con la sudorazione, a causa dell’aria montana più secca e dell’aumento degli atti respiratori;

8) non bevete alcolici perché, favorendo la vasodilatazione, provocano una maggiore perdita del calore corporeo;

9) non dimenticate che più si sale di quota, più fa freddo (circa 6 gradi in meno per ogni km di ascesa);

10) infine, un consiglio più che mai prezioso in questo anomalo inverno 2014, che  potremmo definire un inverno tropicale, avendo caratteristiche  tipicamente autunnali, ovvero temperature miti per la stagione, piogge anche forti e abbondanti nevicate su Alpi e Appennini; tutti fattori che provocano un allarmante aumento del rischio valanghe, che arriva  a toccare i massimi gradi: grado 4 (forte) e 5 (molto forte), in una scala di 5; si raccomanda pertanto la massima prudenza per chi va a sciare, sconsigliando di praticare i fuoripista.

Ed ora, se avete fatto tesoro di tutti questi preziosi consigli, non ci resta che augurarvi una settimana bianca...coi fiocchi!

 

Tags:
settimanabiancaconsiglisalute
in evidenza
Carolina, la musa del calcio Regina della serie B in tv

Stramare, nuova Diletta

Carolina, la musa del calcio
Regina della serie B in tv

i più visti
in vetrina
Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima

Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima


casa, immobiliare
motori
Nissan svela il nuovo veicolo commerciale leggero Townstar

Nissan svela il nuovo veicolo commerciale leggero Townstar


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.