A- A+
Il buono, il brutto e il cattivo
Theresa May, per favore non sparare. La Brexit ennesima debacle dell'Ue

Teresa, ti prego,non scherzare col fucile.Per la rabbia, la tua bile può scoppiar. (Fred Buscaglione)

Sarà perché ricorda la mia professoressa di matematica delle medie,un’arpia terrificante che Theresa May mi ha sempre fatto paura,anche se l’andamento spericolato e altalenante della sua politica di oggi l’ha resa quasi docile,accomodante.

La Great Britain è sempre stata un’anomalia in tutto,una nazione continente-isola che poteva permettersi di far valere le ragioni dell’antico lignaggio su qualsiasi tipo di attività, politica, culturale,sociale,economica,e il resto del mondo,indulgente,accettava.

All’interno dell’Euro ma con la sua moneta,confini che cadevano tra parti della sua stessa identità, perfino nello sport era l’unica nazione ad avere squadre nazionali e semi-nazionali(la Scozia ,il Galles),e non dimentichiamoci che a proposito di calcio fino a qualche decennio fa,non aveva l’obbligo di conquistare la qualifica ai campionati del mondo.

Ora Theresa deve litigare con tutti:i suoi sodali, gli odiosi avversari laburisti di sinistra, il paese, Junker, e con i soldi da pagare alla UE,non sarà la Tatcher,ma ha saputo surfare sulle debolezze incrociate di tutti quelli che a partire da Corbin la considerano(da labiale) una “stupid women”.

E’ l’ennesima riprova di una pseudo-Europa a due velocità,da una parte la lentezza nei palchi dell’aristocrazia , e dall’altra la platea con tutti gli altri, costretti a correre,giustificarsi,fare terribili sacrifici,obbedire.

“uscire o non uscire this is the question”,ma il finale,shackespeariano è già scritto. Un’altra debacle per la febbricitante UE,sempre meno capace di fare politica,così distratta dal giogo dell’economia, ma forse Theresa potrebbe tornar utile per dare una mano a quelli che sperano di far capitolare il baraccone di Bruxelles,un modo come un altro per entrare senza grandi meriti,nella storia.

Commenti
    Tags:
    theresa maybrexit
    in evidenza
    Prada, addio a pellicce animali Via dalle passerelle dal 2020

    Costume

    Prada, addio a pellicce animali
    Via dalle passerelle dal 2020

    i più visti
    in vetrina
    GRANDE FRATELLO 2019, FRANCESCA DE ANDRE' E GENNARO: LITE. Gf 2019 news

    GRANDE FRATELLO 2019, FRANCESCA DE ANDRE' E GENNARO: LITE. Gf 2019 news


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Opel svela la sesta generazione della Corsa, anche in versione elettrica

    Opel svela la sesta generazione della Corsa, anche in versione elettrica


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.