Apple si scusa per rallentamento iPhone, taglia prezzo batterie - Il video su Affaritaliani.it -

Scienza e tecnologia

Apple si scusa per rallentamento iPhone, taglia prezzo batterie

 

Cupertino (askanews) - La Apple ha chiesto scusa per aver deliberatamente rallentato i vecchi iPhone con gli aggiornamenti dei software con l'intento dichiarato di volerne prolungare la vita evitando problemi con le vecchie batterie."Sappiamo che alcuni di voi credono che Apple li abbia delusi e ce ne scusiamo - hanno scritto in un nota - c'è stata tanta incomprensione su questa questione quindi ci piacerebbe chiarire e farvi sapere che stiamo facendo delle modifiche". Il gruppo ha promesso un taglio al costo delle nuove batterie non più coperte da garanzia e un aggiornamento al sistema operativo iOS per l'inizio del 2018.Nel comunicato, l'azienda guidata dall'agosto 2011 da Tim Cook ha detto che non si è mai fatto qualcosa che "intenzionalmente accorci la vita di un qualsiasi dispositivo Apple o leda l'esperienza dell'utente per portarlo a passare a dispositivi più recenti.Stando al colosso tecnologico di Cupertino in California, l'obiettivo dell'azienda fondata da Steve Jobs resta "creare prodotti che i clienti amano e fare durare il più a lungo possibile gli iPhone rientra in quell'obiettivo".