A- A+
Culture
Milano, L’Adorazione dei Magi di Perugino: mostra di Natale a ingresso libero
Pietro Vannucci, detto Perugino - Adorazione dei Magi , circa 1473 - Perugia, Galleria Nazionale dell'Umbria

di Simonetta M. Rodinò

 

Il gusto per la purezza della forma, le linee delicate, la compostezza e il bilanciamento dell’immagine contribuiscono a rendere armoniosa la pala “ L’Adorazione dei Magi” di Pietro Cristoforo Vannucci,  meglio noto come il Perugino (Città della Pieve, circa 1450 - Fontignano, 1523.)

 

L’opera, concessa in prestito dalla Galleria Nazionale dell’Umbria, è il capolavoro protagonista dell’annuale appuntamento natalizio che il Comune di Milano offre ai visitatori.

 

Ospitato, come sempre, nella Sala Alessi di Palazzo Marino fino al 13 gennaio 2019, il grande dipinto fu realizzato dall’artista venticinquenne, tra 1475-1476: chiara è infatti l’impronta toscana, sia nelle figure sia nel paesaggio, derivata dal suo periodo di formazione nella bottega fiorentina di Andrea Verrocchio, esperienza condivisa con i giovani Leonardo e Botticelli.

 

“Accurato nelle forme, preciso nella raffigurazione della moda dell’epoca, attento alle pieghe delle vesti e degli ornamenti, minuzioso nella descrizione della vegetazione, tutta identificabile, Perugino

Sfuma sul fondo  il paesaggio, d’ispirazione fiamminga, mentre in alto alla pala, per la prima volta, dipinge una cometa, con una coda lunghissima.  Agli inizi del 1472, apparve infatti una cometa dalla coda lunga, considerata presagio oscuro. L’opera vuole essere un omaggio alle figure dai ruoli importanti del suo periodo”, spiega Veruska Picchiarelli, storica dell’arte e operatrice museale alla Galleria Nazionale dell'Umbria.

 

Una profonda impronta sembra aver lasciato nel pittore anche l’insegnamento di Piero della Francesca, della cui arte prospettica imparò a possedere i mezzi espressivi: ecco il suo paesaggio alla cui progressiva dilatazione Perugino affiderà in seguito una funzione fondamentale nell’ambito del dipinto.

 

Tornando alla pala… dal margine sinistro il suo autoritratto ci rivolge uno sguardo diretto, intenso, consapevole. Il volto di un giovane dai capelli folti, lunghi quasi a sfiorare le spalle con un berretto rosso ben calzato sulla nuca a scoprire la fronte, priva di qualsiasi ornamento.

 

Realizzata per la chiesa perugina di Santa Maria dei Servi, la tela, che trasmette devozione e mistica contemplazione, stupisce quanti non ignorano la manifesta miscredenza del Perugino, “Uomo di assai poca religione”, scrisse il Vasari.

 

L’esposizione a Palazzo Marino è curata da Marco Pierini, Direttore della Galleria Nazionale dell’Umbria, che grazie a questa iniziativa ha potuto procedere al restauro dell’opera prima del suo trasporto a Milano.

 

Palazzo Marino, Sala Alessi - Piazza della Scala 2 - Milano

1 dicembre - 13 gennaio 2019

Orari: tutti i giorni dalle 9.30 alle 20.00 - Giovedì dalle 9.30 alle  22

Chiusure anticipate: 7 dicembre chiusura ore 12.00; 24 e 31 dicembre chiusura ore 18.00

Ingresso libero

Infoline: 800.167.619

www.comune.milano.it

Pietro vannucci internaPietro Vannucci, detto Perugino - Adorazione dei Magi , circa 1473 - Perugia, Galleria Nazionale dell'Umbria
 

 

Commenti
    Tags:
    l’adorazione dei magiperuginomilanonatale
    in evidenza
    Renzo Arbore ad Affaritaliani.it "Mi rivedo in Fiorello e poi.."

    Spettacoli

    Renzo Arbore ad Affaritaliani.it
    "Mi rivedo in Fiorello e poi.."

    i più visti
    in vetrina
    Milan: Quagliarella, Origi e Rashford dopo l'addio a Ibrahimovic

    Milan: Quagliarella, Origi e Rashford dopo l'addio a Ibrahimovic

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Mercedes-AMG A 35 4MATIC: la “piccola” sportiva

    Mercedes-AMG A 35 4MATIC: la “piccola” sportiva

    Abiti sartoriali da Uomo, Canali

    Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.