A- A+
Economia
Monte Titoli: una politica commerciale dalla forte vocazione internazionale

Vocazione internazionale, accesso ai principali mercati europei e infrastruttura tecnologica a sostegno dell’efficienza operativa in un contesto che minimizza il rischio: sono questi i pilastri della politica commerciale di Monte Titoli finalizzata a migliorare la client journey. Ne ha parlato ad Affaritaliani.it Ivana Faraci, Senior Associate, Relationship Management di Monte Titoli.

Monte Titoli, depositaria italiana centrale parte del gruppo London Stock Exchange, offre i propri servizi a più di 100 istituzioni finanziarie: banche, broker, controparti centrali, infrastrutture di mercato, banche custodie e oltre 2.200 emittenti.

Con l’avvento del nuovo sistema di regolamento europeo è iniziato un processo di disintermediazione e la politica commerciale di Monte Titoli è divenuta molto più proattiva con una fortissima vocazione internazionale. “Vantiamo l’adesione di una serie di clienti internazionali, in aggiunta a quelli domestici”, ha raccontato Faraci ad Affaritaliani.it, “quali Caceis, Bank Of New York Mellon, JP Morgan, ABN Ambro, che vanno a confermare il nostro approccio strategico”.

Unico conto e unico client service a vantaggio dell’efficienza operativa

“La forte vocazione internazionale”, ha continuato Faraci, “è sostenuta, da un lato, dal completamento dell’offerta servizi di Monte Titoli; dall’altro, da un sistema efficiente di gestione di regolamento titoli in Europa. L’accesso al sistema di regolamento europeo permette ai nostri clienti di beneficiare dell’efficienza operativa e accedere ai principali mercati europei con un unico conto e un unico client service”.

Ambiente tecnologico che minimizza il rischio e migliora la client journey

L’accesso ai mercati avviene attraverso un’unica infrastruttura tecnologica e questo garantisce il mantenimento di un contesto che, conferma Faraci, “garantisce la minimizzazione del rischio, potendo poi regolare i propri strumenti finanziari in moneta di Banca Centrale Europea”.

Parlando di valore aggiunto per i clienti, Faraci ha poi concluso: “L’innovazione culturale e tecnologica che coinvolge Monte Titoli ha l’obiettivo di mettere il cliente al centro, fornendo a quest’ultimo una serie di funzionalità aggiuntive che fanno leva su analisi dei dati e novità organizzative finalizzate a migliorare la client journey”.

 

(in collaborazione con Monte Titoli)

Commenti
    Tags:
    monte titoliclienti monte titoliborsa italianalondon stock exchange groupcaceisbank of new york mellonjp morganabn ambroclient service monte titoliemittenti monte titoligestione di regolamento titoli in europamigliorare client jurney
    Loading...
    i più visti
    in evidenza
    CAST, è giallo Loredana Lecciso In Casa la Volpe e... 8 NOMI

    GRANDE FRATELLO VIP NEWS

    CAST, è giallo Loredana Lecciso
    In Casa la Volpe e... 8 NOMI


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    La nuova classificazione dei veicoli elettrici ibridi in Italia

    La nuova classificazione dei veicoli elettrici ibridi in Italia

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.