Fondatore e direttore
Angelo Maria Perrino

American Express Italia in testa a Best workplaces for millennials

20 marzo 2017- 14:30
Roma, 20 mar. (Labitalia) - Great Place to Work annuncia la classifica delle aziende Best Workplaces for Millennials 2017: da quest’anno, infatti, Great Place to Work Italia ha fatto ulteriori analisi sulle oltre sessantamila risposte ricevute ai questionari e, in linea con alcune esperienze internazionali, presenta una ulteriore classifica dal nome: 'Best Workplaces For Millennials'. Questo nuovo ranking individua le aziende all’interno delle quali la popolazione dei cosiddetti 'Millennials' esprime in modo più intenso l’apprezzamento per un great workplace.Le 10 aziende che la compongono sono state selezionate da un panel complessivo di oltre 100 organizzazioni. L’analisi ha preso in considerazione il segmento di collaboratori con età massima di 34 anni e ha esaminato la sua percezione della qualità dell’ambiente organizzativo, misurata attraverso il questionario Trust Index. A guidare la classifica è American Express Italia, seguita nell'ordine da: Jaguar Land Rover Italia Spa, Timac Agro Italia Spa, Amgen, Hilton, Vetrya, Mars Italia Spa, GE Healthcare Italia, Gruppo Servizi Cgn, AbbVie.Come spiega Antonino Borgese, direttore della ricerca di Great Place to Work Italia, "il profilo emergente dall’analisi fotografa una generazione di dipendenti meno preoccupata, rispetto alle generazioni precedenti, di perdere l’impiego e con una visione più flessibile e 'mobile' del lavoro". "Per questo motivo - sostiene Borgese - la nuova sfida per l’azienda è quella di accrescere il coinvolgimento nel lavoro dei giovani talenti e di migliorare la propria capacità di trattenerli nel tempo. Diventerà sempre più importante per le organizzazioni la capacità di ispirare le giovani generazioni nella loro professione, rendendole partecipi delle finalità più elevate che l’attività d’impresa persegue".