A- A+
Libri & Editori
Emiliano Reali: un astro brilla nel cielo di Washington
Advertisement

di Alessandra Peluso

Emiliano Reali, di origine romana, si avvia alla sua passione per la scrittura in età adolescenziale, e forse un po' come molti, o come tanti dovrebbero fare, dà l'abbrivo con un diario. Naturalmente utilizza la scrittura in queste fasi iniziali come una vera e propria cura dell'animo, una terapia. Casualmente, per via di un'amica, partecipa a un concorso con un racconto e viene premiato. Da qui, a partire dal 2001, inizia la sua brillante carriera in un'ascesa costante. Un giovane di grande forza e incomparabile semplicità, di purezza cristallina, imbarazzante e disarmante, come i suoi scritti. Ha pubblicato nel 2009 "Se Bambi fosse trans" (Azimut), "La reggia di luce" (Edigiò). A febbraio 2010 il racconto "Dannato" è stato editato all'interno dell'antologia Controcuore realizzata da Azimut. Sempre per Azimut ha scritto il racconto "Laura Pausini", inserito nell'antologia Diva Mon Amour, i cui proventi sono stati devoluti alla lotta contro l'AIDS. Il primo racconto di genere fantasy, "Il seme della speranza", è stato adottato come testo di lettura per i ragazzi del biennio delle scuole superiori. Nel 2012, è uscita la raccolta di storie dal titolo "Sul ciglio del dirupo", Ded'A Edizioni, opera che ha ottenuto per la sua valenza sociale il patrocinio di Roma Capitale. A maggio 2013, sempre per Ded'A Edizioni è uscita la nuova versione, integralmente riscritta, di "Ordinary" primo AR-BOOK in Italia, che utilizza la realtà aumentata, mentre la sua realizzazione del racconto a fumetti, è uscita a fine 2013 in anteprima presso la libreria "Feltrinelli" di Roma. Un vulcano di emozioni prodotte su carta e su cortometraggi. Un giovane che continua ad essere semplicemente se stesso, non indossa maschere, cura le ferite e i lividi della vita con un sorriso travolgente. Ciò che si intuisce in lui infatti è la forte personalità; non si arma di aggressività né di violenza, non ne ha bisogno; comprende che non ha alcuna valenza usare metodi distruttivi. Anzi, è egli stesso testimone vivo di una vita, la sua e di tante vite, che si nascondono dietro delle maschere per paura o vergogna di essere etichettati o beffeggiati. D'altro canto, la nostra è una società anomala: a volte perbenista, a volte permette tutto senza regole, a volte distrugge senza conoscerne il motivo. Eppure un tempo, i nostri predecessori, i valorosi greci e latini non ponevano certo la propria sessualità come un motivo di differenza o discriminazione, tutt'altro. Tutti facevano parte di uno stesso convivio. Ecco perché Emiliano Reali rompe la quotidianità, i cosiddetti pregiudizi, rompe gli argini senza indugio e dimostra, con un altro romanzo avvincente "Ordinary", quanto l'ordinario possa diventare straordinario. Il romanzo mostra la sua identità, la sua tendenza sessuale, il timore di essere ciò che si è. Mentre, è riduttivamente ordinario il pregiudizio evidente e per nulla nascosto nei riguardi degli omosessuali, considerati diversi. Una specificità che a Diego, (protagonista del romanzo), comporterà lo stravolgimento di una vita. Questo è il messaggio che - con un tono di voce gentile, autorevole, deciso - l'autore lancia in tutti i lavori di scrittura ed è poi il filo conduttore che tesse le sorti della sua esistenza; ma, Emiliano pensa anche a dare coraggio e forza di reagire agli altri, che, al contrario, sono costretti a celare la propria essenza, modificandone l'esistenza. L'avventura di Emiliano Reali è densa, avvincente e lascia attoniti, dimostrando che la propria convinzione, la forza di volontà, il proprio essere possono vincere su tutto, possono sfondare qualsiasi ipocrita credenza. Non è un caso che il racconto "Sul ciglio del dirupo" approderà in America proprio alla fine di quest'anno.

Emiliano Reali sarà quindi in America, con un fitto programma di uscite, regalandoci un 2015 tutto da scoprire. Si parte dagli ultimi mesi del 2014, in cui, in anteprima a Wilmington DE, sarà presentato "On the Edge. Seven Stories" (DeBooks 2014), una selezione di racconti tratta dal suo successo italiano: "Sul ciglio del dirupo" (Ded'a 2012). Reali, inoltre, farà il suo debutto in ottobre, in anteprima nella città di Wilmington. Il book tour, invece, prenderà il via a novembre, prevedendo date a Wilmington, a Philadelphia, a Washington, (presso l'ambasciata d'Italia, dove ha sede l'Istituto Italiano di Cultura di Washington DC.), e a New York. "On the Edge" è un'opera che raccoglie sette storie di vita, di emozioni e di opportunità, ma anche di incontri fatti di sofferenze e di vittorie. Storie di donne, di uomini e di ragazzi, che fuggono la superficialità e si rifugiano nell'amore; che valicano confini culturali e religiosi, che insegnano malgrado la malattia e limiti nel corpo, a riscoprire le proprie radici per vivere il futuro. Sapientemente tradotte in inglese, sono racconti pronti ad affrontare il mercato americano. Continuerà Reali a stupirci in primavera con il titolo "What if Bambi were a Tranny?" (DeBooks 2015) traduzione del suo successo "Se Bambi fosse trans?" e rafforzerà il via alla conquista del mercato americano con il suo libro di maggior successo italiano, tradotto per il pubblico americano, e del quale sono già stati opzionati i diritti cinematografici, dove l'uscita del film è prevista per il 2016 a cura della BIC Production LLC. "Bambi is one of the first and best transsexual novels" dice Edmund White! "What if Bambi were a Tranny?", una vita, due identità: di giorno, Giacomo, anonimo ragazzo venticinquenne; di notte, va in scena il travestito Bambi. La sua scenografia sono le Terme di Caracalla, scintillanti di luci e di fari d'automobile. Il suo pubblico è una folla di clienti in cerca di trasgressione mascherata da ipocrita normalità. Tutto il contrario di Giacomo, che nella finzione del trucco, delle lunghe ciglia posticce, del tubino rosso aderente, trova il vero se stesso. E come tutti i suoi personaggi affacciati sul ciglio, Emiliano Reali si sporgerà dal bordo di un nuovo continente in attesa di spiccare il volo. Non credo sia opportuno aggiungere altro. Non resta che seguirlo e volare con lui.

Tags:
emiliano realiwashington

in vetrina
Victoria's Secrets a Roma con l'intimo. Ma una top: "Ti fanno morire di fame"

Victoria's Secrets a Roma con l'intimo. Ma una top: "Ti fanno morire di fame"

i più visti
in evidenza
Il fatto della settimana Il rogo di Milano visto dall'artista

Culture

Il fatto della settimana
Il rogo di Milano visto dall'artista

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
F1 Texas, Nessuna sorpresa, Hamilton in pole!

F1 Texas, Nessuna sorpresa, Hamilton in pole!

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.