A- A+
MediaTech
Ascolti Tv / Sky, schermo nero per i canali Bike Channel e per Reteconomy

Il canale tv Reteconomy non si vede più da giorni. E il sito non è più aggiornato da inizio giugno. Il gruppo editoriale di Franco Cappiello, peraltro, controlla pure il canale tv Bike Channel: che da alcuni giorni non si vede più al 214 di Sky, dove compare la scritta «Scusate per l’interruzione». Il sito web di Bike Channel, anch’esso non aggiornato da un po’ di tempo, recita: «Ci scusiamo per il disagio. Stiamo lavorando per risolvere un problema tecnico. Torneremo visibili a breve». Il che, peraltro, risulta piuttosto grave: imperdonabile che un canale di ciclismo si fermi proprio durante il Tour de France, ovvero l’appuntamento più importante dell’anno.
Come riporta ItaliaOggi l’editore Cappiello, contattato telefonicamente, spiega di essere all’estero e che «stiamo cambiando il playout (ovvero, l’emissione del canale, ndr) e quindi ci sono questi problemi che contiamo di risolvere nel giro di qualche giorno. Dirò ai miei collaboratori di dare informazioni più chiare sui siti web». Anche perché, come raccontano da Sky, solo l’intervento di qualche uomo Comcast ha fatto comparire il cartello «Scusate l’interruzione» su Bike Channel, che altrimenti, da giorni, andrebbe in onda a nero. Va anche sottolineato come alcuni tecnici, contattati da ItaliaOggi, abbiano commentato che «per il cambio di emissione di un canale basta un click, e non ci vogliono certo dei giorni». Il gruppo Reteconomy ha subito anche uno scossone economico-finanziario: nel settembre del 2018, infatti, il polo Blue Financial Communication di Denis Masetti aveva perfezionato l’opzione di acquisto, esercitabile entro il 31 dicembre 2019, di tutta Reteconomy. Si è deciso, tuttavia, come confermato a ItaliaOggi dal gruppo Blue Financial Communication, di non esercitare l’opzione, comunicandolo all’editore Cappiello che si ritrova, quindi, ancora col suo 90% di Reteconomy srl (l’altro 10% è di Roberto Dossena).
Cappiello che solo nel maggio del 2018 si era caricato pure degli oneri dell’acquisto di Bike Channel, un punto di riferimento per gli appassionati di ciclismo, con eventi live, rubriche e programmi (tra i volti più noti Paolo Savoldelli, Filippa Lagerback e Justine Mattera) che coinvolgono e intercettano l’interesse di oltre 25 milioni di persone che ogni giorno scelgono la bici per muoversi, insieme alle società sportive e a tutta la filiera degli operatori.

Commenti
    Tags:
    ascolti tvascolti tv skysky bike channelbike channel skyreteconomy
    Loading...
    in evidenza
    Sanremo Young va in pensione Cancellato il talent della Clerici

    Rai

    Sanremo Young va in pensione
    Cancellato il talent della Clerici

    i più visti
    in vetrina
    BELEN, LA FARFALLINA TORNA PIU' BELLA CHE MAI... Le foto delle Vip

    BELEN, LA FARFALLINA TORNA PIU' BELLA CHE MAI... Le foto delle Vip


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Arriva nelle concessionarie italiane la Jeep Wrangler 1941 by Mopar

    Arriva nelle concessionarie italiane la Jeep Wrangler 1941 by Mopar


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.