A- A+
MediaTech
Ascolti tv, 'de profundis' per la Ventura. E con lei naufraga anche Freccero

 

Probabilmente dopo l’ultimo devastante flop perderemo una delle stelline dell’immarcescibile tivù italiana. La Giuliva Simona, già reginetta di ascolti e splendida surfista del nulla televisivo, quella variegata compagnia di giro che si sostiene a vicenda come una struttura perennemente pericolante, a colpi di “quanto è bravo Fiorellino”, ”come parla bene Maurizio”, ”che splendido vestito indossa Tizia”. Non credo che sia migliorato il gradiente intellettuale degli ascoltatori al punto da riconoscere l’insopportabile vacuità di questi predatori moderni che crollano dopo aver contaminato le già fragili coscienze dei video-italioti, con risate fuori luogo, giochi di ruolo volgari e invenzioni che hanno lasciato un segno profondo nello Stivale allo sprofondo.

Non è solo lei la capitana di Ventura per definizione, la paladina di tutte quelle che sanno fare “qualcosina”, in tutti i campi dello scibile, ma poi nessuno si ricorda le sue ineguagliabili qualità, anche perché forse in quel percorso mediatico, potrebbero risultare inutili, anzi. Più si assomiglia alla vicina di casa, che è svelta, lucida e dalla parlantina pronta e più i like auditel aumentano, ma ora finite le poche idee, confuse e redditizie, ci si chiede perché il misterioso Capo di Raidue, non faccia tra un urlo e una piroetta, un’autocritica su questo Jurassic Park a colori. Naturalmente Freccero non dirà nulla, e nulla diranno tutti gli altri sodali, il lustrinificio di via Teulada si auto sostiene con risorse degne di Creso e dunque importante è il galleggiamento come è capitato a tanti e tante, tra dichiarazioni d’amore al pingue ex-assessore milanese e di malattie curabili e non, nei pomeriggi depressivi tra ghigni sempre meno reali e risate sempre più nervose.

Simona Ventura ha avuto una carriera folgorante che sembrava inarrestabile, anche per la facilità di mettere tutto in burletta,come quando inventò la categoria dei semi-vip, sconosciuti ai non forzati di rai-set, o sbeffeggiò perfino un Dustin Hofmann amoroso a Sanremo, indicando nel suo ex-consorte qualcuno o qualcosa di meglio che l’aspettava a casa. Sic transit gloria mundi, e dei telecomandi, e la tenera sconosciuta che sognava di restare nella trasmissione del Mike nazionale, come valletta e non come sconosciuta concorrente, come Renzi e Salvini per altri versi, ora è una Signora al bivio, forse non si aspettava esiti così incerti, ma neppure noi avremmo potuto immaginare il futuro degli altri due concorrenti. Non è difficile stabilire chi abbia fatto danni maggiori e soprattutto chi ha un futuro roseo tra questi ex dilettanti allo sbaraglio, gli spettatori/oggetti sanno che è sempre pronta una trasmissione (o un partito) di riserva e che i capitani di ventura in questo paese non mancheranno mai.

Buon proseguimento di serata con i programmi Rai.

Loading...
Commenti
    Tags:
    ventura domenicasimona venturasimona ventura terzi
    Loading...
    in evidenza
    Su Marte forme simili a insetti "C'è stata e c'è ancora vita"

    Le prove dell'entomologo Usa

    Su Marte forme simili a insetti
    "C'è stata e c'è ancora vita"

    i più visti
    in vetrina
    VANESSA INCONTRADA SEXY. "FEMMINA SUBLIME". MARCUZZI SENZA REGGISENO. FOTO

    VANESSA INCONTRADA SEXY. "FEMMINA SUBLIME". MARCUZZI SENZA REGGISENO. FOTO


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Opel: di… Corsa, destinazione futuro

    Opel: di… Corsa, destinazione futuro


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.