Fondatore e direttore
Angelo Maria Perrino

Facebook e Google si prendono più del 60% degli investimenti per l’adv online

Facebook e Google si prendono più del 60% degli investimenti per l’adv online
Mark Zuckemberg

Negli ultimi anni gli investimenti pubblicitari si sono progressivamente spostati verso il web, abbandonando i media cosiddetti tradizionali, come tv e stampa. E l’avvento degli smartphone non può che aver accelerato il fenomeno. Una delle conseguenze più marcate di questo spostamento verso l’online è il fatto che poche società hanno acquisito potere su una larga fetta delle cifre investite nell’advertising.

In particolare, secondo alcune stime, a Google e Facebook nel 2017 toccheranno poco più del 60% dei ricavi pubblicitari online mondiali. Intascando da sole 1 dollaro su 4 di quanto viene investito in tutto il mondo in pubblicità.

Ecco un’infografica di Statista.com che ricostruisce la crescita del peso pubblicitario delle due compagnie tech negli ultimi anni.

(elaborazione grafica da Statista.com)

Fonte: Primaonline.it

I giochi del momento:

In Vetrina

GFVip 2, Luca Onestini e Ivana Mrazova "innamorati". Ma spunta un dubbio...

In evidenza

Tina Kunakey in topless La signora Cassel è hot. Foto
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare

Motori

Dakar 2018, le Peugeot dettano legge

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.