A- A+
MediaTech
Rai2, rumor di Affaritaliani: Franco Di Mare direttore al posto di Freccero?
Franco Di Mare con Francesca Fialdini

"I vertici Rai hanno la sedia che balla sotto di loro, non sono sereni" ha dichiarato Pippo Baudo in un'intervista recente al Corriere della Sera, ma nel caso della Seconda Rete e del suo direttore Carlo Freccero, la data di scadenza era già stata fissata al momento della nomina.

A novembre, infatti, il visionario Freccero lascerà necessariamente la poltrona a un nuovo direttore, e come sempre accade i candidati al suo rimpiazzo sono molti e di varia provenienza politica. Dando tuttavia per assodato che la Rete resterà al M5s, è ovvio che il deus ex machina - per il momento almeno - permanga il Ministro dello Sport e delle Politiche Giovanili Vincenzo Spadafora, che collocherà fisiologicamente al posto giusto un personaggio a lui vicino. 

In tal senso abbiamo già parlato di Maria Pia Ammirati, direttrice di Rai Teche, per la quale sembrerebbe ormai tramontato il sogno di occupare la poltrona di Rai1, ma negli ultimi giorni è un nome ad andare per la maggiore e che affaritaliani rivela in anteprima, ovvero quello dello "spadaforiano" Franco Di Mare. L'attuale Vicedirettore di Rai1 con Delega ad Approfondimenti e Inchieste nonché pronto a partire con un suo programma in seconda serata la domenica sull'Ammiraglia, ha sulle spalle molti anni di onorata carriera (Tg1, Tg2, UnoMattina, Vita in Diretta e così via) e non dispiace certo al Pd, che potrebbe avallare con benevolenza la sua scelta quale nuovo vertice della Seconda Rete. 

Di Mare, che è anche autore di sette libri, titolare di molti premi giornalistici e dal 2011 membro del Consiglio Direttivo dell'Unicef, acquisirebbe sulle spalle un fardello non esattamente lieve, con una rete partita l'anno scorso con grandi progetti e aspettative, per finire a schiantarsi contro una serie di flop tragici, ultimi dei quali Apri e Vinci e Nella Mia Cucina - Una ricetta per Cracco, e - almeno a giudicare dalla prima puntata - La Domenica Ventura. Sarà dunque Franco Di Mare a ereditare da Freccero la massima poltrona di Rai2 e a cercare di rivitalizzare gli ascolti della Rete, operando una sterzata verso l'informazione a svantaggio dell'intrattenimento? Vi terremo come sempre aggiornati. Intanto, mentre si fa strada l'ipotesi Di Mare alla direzione della Seconda Rete, per la guida dell'Ammiraglia Affaritaliani apprende che si sta ventilando l'ipotesi Stefano Coletta, attuale responsabile di Rai3. Ma ci torneremo presto.

 

 

Tags:
rai2direttore di rai2carlo freccero direttore di rai2franco di marem5smaria pia ammiratifranco di mare vincenzo spadaforafranco di mare m5sfranco di mare pdcarlo cracco flopsimona ventura flopcostantino della gherardesca flopstefano coletta
Loading...
in evidenza
FRANCESCA MANZINI, CHE LEZIONE NUDA CONTRO IL BODYSHAMING

Le foto e post dell'imitatrice

FRANCESCA MANZINI, CHE LEZIONE
NUDA CONTRO IL BODYSHAMING

i più visti
in vetrina
WANDA NARA, CHE SCOLLATURA. GIULIA DE LELLIS TOPLESS E... Le foto delle Vip

WANDA NARA, CHE SCOLLATURA. GIULIA DE LELLIS TOPLESS E... Le foto delle Vip


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Quando le Ruote da Sogno diventano eco-sostenibili

Quando le Ruote da Sogno diventano eco-sostenibili


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.