A- A+
MediaTech
Social network, è boom ma Google tiene ancora le redini del traffico ai siti

Boom dei social, ma è ancora Google a tenere le redini del traffico ai siti

Social network in crescita ma quando si tratta di portare traffico ai siti web relativi al lusso, è ancora Google a tenere le redini, nonostante i social media continuino a crescere in tale direzione. Lo si apprende dal report “Luxury Brands Online 2018”, redatto da Pmx; nel report vengono analizzati i comportamenti dei consumatori americani durante lo shopping online.

Dai social network deriva solo il 5,9% del traffico

Il 49,7% delle fonti di traffico ai siti web dei marchi di lusso, non solo americani ma mondiali, arriva dai motori di ricerca; oltre il 95% di tale traffico riguarda Google. Da siti di shopping online deriva il 21,4% del traffico – 5,4% dai department store: sul podio Amazon, Macy’s e Ebay. Il 3,3% dei consumatori online giunge su siti di marchi di lusso attraverso i servizi Email. Il dato che lascia sorpresi è quello relativo ai social network, solo il 5,9% del traffico deriva da questi: lo 0,2% da Instagam, il 2,5% da Facebook, l’1,9% da YouTube e lo 0,3% da Reddit. Stupisce che sia Instagram a far approdare ai siti dei marchi di lusso il minor numero di utenti.

Instagram è il social network in pole position per l'engagement

Nel report, poi, vengono confrontati l’apporto al traffico del sito e i tassi di crescita dell’ingaggio social: durante l’ultimo anno i social hanno visto un incremento del 20% dei luxury social media follower. Se, infine, si combinano Instagram, Twitter e Facebook – considerando che la raccolta dati di Pmx prende in considerazione oltre 90 fashion brands – sono oltre 677 milioni i likes e i follower. Lo scorso anno erano 564.

Nello specifico è Instagram a vantare la crescita annua più elevata: 23% e 346 milioni di likes e follower. Il social dedicato alle fotografie si conferma, ancora, uno strumento ottimo per l’engagement: sono oltre 1 miliardo le interazioni con i luxury brands e il 95% della fetta di torta arriva proprio da Instagram.

Dopo la visita al sito web di un marchio di lusso, il 38,9% del campione americano esaminato da Pmx visita un sito dedicato allo shopping, il 17,3% si rivolge ad un motore di ricerca e il 6,5% naviga su Facebook e YouTube. Attualmente le nuove tecnologie puntano a favorire sempre più il passaggio diretto dal social media alla piattaforma e-commerce, e non necessariamente si passa attraverso il sito del brand.

Commenti
    Tags:
    social networksocial mediagoogle
    in evidenza
    Raffaella Fico, tacchi a spillo ... e lato B da urlo. LE FOTO

    Pedron topless. Gallery delle Vip

    Raffaella Fico, tacchi a spillo
    ... e lato B da urlo. LE FOTO

    i più visti
    in vetrina
    Temptation Island Vip 2, Anna Pettinelli lacrime: "Sto male, a Stefano piace.." Temptation Island Vip 2019 News

    Temptation Island Vip 2, Anna Pettinelli lacrime: "Sto male, a Stefano piace.." Temptation Island Vip 2019 News


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Ford: svelata la nuova Puma Titanium X

    Ford: svelata la nuova Puma Titanium X


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.