A- A+
Medicina
Influenza intestinale novembre 2019: sintomi, rimedi, cura e durata

Influenza intestinale novembre 2019: sintomi e rimedi, tutto quello che c’è da sapere

Aumentano le vittime dell’influenza intestinale che si sta diffondendo in questo periodo. Solitamente il picco influenzale viene raggiunto tra dicembre e gennaio, ma nel mese di novembre sono moltissime le persone colpite. L’influenza di novembre si presenta con sintomi vari e di diversa intensità. Ecco tutto quello che c’è da sapere sull’influenza gastrointestinale di novembre 2019: dalla durata, ai sintomi, ai rimedi e alle cure.

Influenza intestinale novembre 2019: sintomi comuni

L’influenza intestinale quest’anno si presenta con alcuni sintomi comuni piuttosto fastidiosi, che colpiscono soprattutto stomaco e intestino. Ecco i sintomi dell’influenza intestinale del novembre 2019.

  • Diarrea con minimo tre scariche al giorno
  • Nausea e vomito
  • Mal di pancia
  • Febbre improvvisa dai 38 in su con brividi e dolori articolari
  • Spossatezza e sonnolenza
  • Malessere generale
  • Mancanza di appetito
  • Mal di testa
  • Disidratazione

Questo inverno l’influenza non sarà solo gastrointestinale, ma colpirà anche le vie aeree. Alcune persone potrebbero infatti avere raffreddore, congiuntivite, tosse e mal di gola.

Influenza intestinale novembre 2019: la gastroenterite

Una delle principali forme con cui si presenterà l’influenza intestinale è la gastroenterite, un’infezione causata da virus, batteri, protozoi, ma anche parassiti intestinali quali gli elmininti. Le infezioni più frequenti sono causate dalla trasmissione di virus intestinali. Tra i principali vi sono il rotavirus e il norovirus. Il primo colpisce circa 300mila persone ogni anno in Italia, in particolare i bambini.

Influenza intestinale novembre 2019: quanto dura e contagio

I sintomi dell’influenza intestinale si presentano dopo 2 o 3 giorni circa dal contagio e durano in media dai 2 ai 4 giorni. Se la gastroenterite dura pochi giorni viene definita acuta, se dura due settimane circa viene definita persistente, mentre se i sintomi durano oltre un mese si dice cronica.

Il contagio può avvenire per contatto diretto tramite mani e bocca non solo con persone già colpite, ma anche con il contatto con oggetti che diventano veicolo di infezione. Il contagio può avvenire anche mediante il consumo di cibi contaminati da batteri.

Influenza intestinale novembre 2019: rimedi e cura

Per curare l’influenza intestinale 2019 in modo naturale, nelle forme leggere, esistono alcuni semplici rimedi. In caso di gastroenterite acuta che dura 3 o 4 giorni, è utile assumere dei probiotici naturali. Questi aiutano a ripristinare l’equilibrio della flora batterica, contrastando anche la diarrea.

In presenza dei sintomi influenzali è comunque sempre opportuno rivolgersi al proprio medico curante.

Influenza intestinale novembre 2019: cosa mangiare

Quando si è colpiti da influenza gastrointestinale è opportuno mangiare in modo leggero, preferendo alimenti quali riso bollito, patate lesse, pollo, banane e crackers.

Influenza intestinale novembre 2019: come prevenirla

È molto utile seguire alcuni semplici consigli per prevenire l’influenza intestinale, evitando così i sintomi.

Lavare spesso le mani, soprattutto dopo essere stati in bagno, prima di cucinare e di mangiare. Conservare il cibo in modo corretto, in modo che non proliferino i batteri. Se in casa è presente una persona con sintomi influenzali, pulire e disinfettare tutte le superfici, in particolare quelle del bagno.

 

Loading...
Commenti
    Tags:
    influenza intestinale novembre 2019influenza novembre 2019 sintomiinfluenza 2019influenza intestinale autunno 2019influenza intestinale rimediinfluenza intestinale sintomiinfluenza intestinale rimedi naturaliinfluenza intestinale autunno 2019 sintomiinfluenza intestinale quanto durainfluenza gastrointestinale quanto durainfluenza intestinale 2019 quanto durainfluenza intestinale 2019 curainfluenza intestinale 2019 cosa mangiare
    Loading...
    in evidenza
    7 donne su 10 fingono l’orgasmo Uomini, stress da prestazione

    Sondaggio di JOYclub

    7 donne su 10 fingono l’orgasmo
    Uomini, stress da prestazione

    i più visti
    in vetrina
    Neve in pianura al Nord e neve a Milano in arrivo. Ecco quando. Meteo neve

    Neve in pianura al Nord e neve a Milano in arrivo. Ecco quando. Meteo neve


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nissan GT-R50 by Italdesign, prodotta in soli 50 esemplari

    Nissan GT-R50 by Italdesign, prodotta in soli 50 esemplari


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.