A- A+
Milano
Corruzione, Fontana come Maran? I due palazzi in fibrillazione
Attilio Fontana

di Fabio Massa

Il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana è impegnato per le Olimpiadi in una videoconferenza con l’estero e, per adesso, non rilascia dichiarazioni. Tuttavia il punto politico sul proprio coinvolgimento è abbastanza delineato, in attesa di capire che cosa emergerà dalla conferenza stampa delle 11. Dario Violi, ad Affaritaliani.it Milano, ha dichiarato che la politica non smette di avere il vizio della corruzione e già si inizia a chiedere conto al Governatore del perché non abbia denunciato l’episodio corruttivo. Dall’entourage del presidente si fa però rilevare che per denunciare un episodio corruttivo bisogna percepirlo come tale. Insomma, quello che è successo con Pierfrancesco Maran in comune a Milano, quando “avvicinato” da Parnasi rispose con la celebre frase “a Milano non si usa così”. Fontana come Maran? Paragone da verificare. Intanto a Palazzo Marino si sta comunque cercando di capire quale è la posizione di Franco Zinni, direttore del settore Urbanistica del Comune di Milano. Insomma i due palazzi sembrano uniti da un destino comune, seppure con gravità assai differenti, perché comunque in Regione è stato arrestato un sottosegretario. E le europee improvvisamente si accendono.

 

fabio.massa@affaritaliani.it

Commenti
    Tags:
    corruzionefontanalombardiaarresti










    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    L'emergenza climatica? Forse una notizia del diavolo
    di Ernesto Vergani
    I ladri non sono tutti neri
    di Mariella Colonna
    Accordo Brexit: Belfast esce con l'UK rimanendo in una zona tariffaria unica
    di Bepi Pezzulli


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.