A- A+
Milano
Milano, bimbo ucciso dal padre piangeva perchè aveva i piedi bruciati
Aljica Hrustic


Milano, bimbo ucciso dal padre piangeva perchè aveva i piedi bruciati

Agghiacciante la confessione di Aljica Hrustic, 25 anni,di origini croate, arrestato per avere ucciso suo figlio Mehmed di 2 anni e 5 mesi in zona San Siro: "Quando sono tornato a casa ho provato a dormire, ma non riuscivo perché lui si lamentava continuamente, allora mi sono alzato e gli ho dato dei pugni, forse anche dei calci... Sì ho visto che rantolava, non respirava... poi sono uscito, ma non pensavo che stava morendo, sono uscito in macchina e poi dopo... ho chiamato i soccorsi". Secondo quanto emerso, il piccolo quella notte si lamentava perchè il padre gli aveva bruciato i piedini con l’accendino. Questo il motivo per cui il suo cadavere è stato trovato con i piedi fasciati da garze messe dalla madre. Che ha subito indicato il marito come responsabile dell'omicidio. Nelle prossime ore sarà disposta l'autopsia per stabilire quante e quali violenze e torture il bambino avesse subito dal padre. Sul suo corpo c'erano lividi ovunque. In Questura l’uomo ha anche ammesso diavere fatto uso di droga prima di colpire a morte il bambino.

Commenti
    Tags:
    milano figlio uccisofiglio ucciso da padresan sirovia ricciarellialjica hrustic










    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Venezia,emblema della fragilità italica. Ma nell'estremo esce il meglio di noi
    di Diego Fusaro
    Crediti a rischio UtP. Serendebity offre la soluzione "Ingegneria Gestionale"
    di Paolo Brambilla - Trendiest
    Obsolescenza ed economia circolare: risparmio e cura dell'ambiente
    di Redazione


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.