A- A+
Milano
Sala: "Olimpiadi? Spetta al Coni, noi fermi. Ema, speranze flebili"
Beppe Sala

 

Sala: "Olimpiadi 2026 a Milano? Spetta al Coni, noi per ora fermi"


La designazione spetta al Coni. Milano non si candida. Qualora il Coni decidesse che la nostra e' una buona candidatura, guarderemo con interesse la cosa e saremo piu' che disponibili a parlarne. Ma al momento non ci facciamo avanti, siamo assolutamente fermi". Lo ha spiegato il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, questa mattina a margine di un evento in cui i cronisti gli hanno chiesto se la citta' ha concrete possibilita' di ospitare i giochi del 2026. "Credo che piu' avanti vedro' o sentiro' Giovanni Malago' ma al momento vista la confusione che c'e', Milano preferisce stare ferma", ha aggiunto. Il presidente della Regione "Attilio Fontana concorda con me", ha concluso il sindaco.

Ema a Milano, "speranze flebili"


Le speranze" di portare Ema, l'Agenzia Europea del Farmaco a Milano "sono flebili" e "non sono grandissime", ma "fino all'ultimo conviene tenere alta la forza della nostra posizione, perche' e' stata una partita con molte ombre". Lo ha detto il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, oggi a margine dell'inaugurazione del Giardino sei Giusti al Monte Stella, conversando con i cronisti. "Ormai la partita e' nelle mani, dal lato europeo, del Presente, del Consiglio e Commissione, il cosiddetto 'Trilogo', mentre dal punto di vista nostro, in quelle dei legali che stanno continuando a lavorare. Preciso che lo fanno pro bono, quindi noi non sosteniamo costi", ha poi spiegato il primo cittadino milanese.

"Migranti, a Fontana ho detto che..."


Al neoeletto presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana "ho detto che non trovo giusto che ci siano comuni lombardi appartenenti alla Lega che non accettano immigrati. Qualcun altro si deve prendere un carico maggiore". Lo ha detto il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, interrogato dai giornalisti - oggi a margine dell'inaugurazione del Giardino dei Giusti - su quali siano stati gli argomenti affrontati nel loro primo incontro, avvenuto ieri pomeriggio. Fra questi dunque anche il tema della distribuzione dei migranti sulla provincia e dell'accoglienza diffusa. Quanto ad altri temi di cui hanno parlato, il sindaco ha precisato: "Ieri comunque siamo rimasti all'elenco dei temi, ma siamo d'accordo ad aprire un tavolo operativo su ogni su ogni singola questione".

 

 

 



 

Tags:
beppe salaolimpiadi 2026 milanoolimpiadi 2026 dolomitiema milano


A2A
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Il governo detta la linea. E' giusta la diatriba tra tecnici e ministri
di Maurizio de Caro
'Italiani poveri via dalla Germania'. Eccola l'Unione europea dei capitali
di Diego Fusaro
Economia e management secondo Corsera e Bocconi. Una nuova collana editoriale
di Paolo Brambilla - Trendiest

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.