A- A+
Milano
Sardone: "Immigrato nudo per strada a Niguarda. E' l'accoglienza di sinistra?"

NIGUARDA, SARDONE: "IMMIGRATO NUDO PER STRADA: QUESTA L'ACCOGLIENZA CHE PIACE A SINISTRA?"

"Ormai siamo alla follia: questa mattina un immigrato che stava dando in escandescenza è stato fermato dai carabinieri nudo in mezza alla strada mentre spaccava bottiglie, rovesciava cassonetti e inveiva con insulti verso l'Italia. E' successo in via Ornato, a Niguarda". Così Silvia Sardone, consigliere regionale e comunale del Gruppo Misto.

"E' questa l'accoglienza che piace a sinistra? Per fortuna nessuno si è fatto male, ma è indecente che in una città come Milano avvengano simili episodi da terzomondo. Il ragazzo in questione - continua Silvia Sardone - ha anche detto di volersene andare dall'Italia: benissimo, che venga espulso subito! Di questa immigrazione senza freni alimentata dalla sinistra i milanesi ne hanno piene le tasche. Ma Sala e Majorino ancora non se ne sono accorti".

Commenti
    Tags:
    sardoneniguarda






    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Noleggio auto a lungo termine: i dati del successo
    di Anna Capuano
    Licenziamento, le 5 cose da sapere
    di Avv. Cristiano Cominotto
    Migranti, caporalato a Cremona: l'ennesima vittoria del capitalismo
    di Diego Fusaro


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.