A- A+
Milano
Whirlpool, Maroni soddisfatto per l'accordo: "Licenziamenti scongiurati"
Roberto Maroni

"Siamo molto soddisfatti per la firma di questo accordo che, per quanto riguarda la Regione Lombardia, prevede la stabilizzazione dei circa 2500 dipendenti e l'assunzione di 400 giovani". Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni questa mattina a Roma, al termine della cerimonia per la ratifica dell'accordo quadro 'Whirpool-Indesit', tenutasi questa mattina a Palazzo Chigi alla presenza del premier Matteo Renzi. "Come Regione - afferma Maroni - abbiamo contribuito con un accordo con la società Whirlpool, mettendo a disposizione due milioni di euro per finanziare i piani di sviluppo per l'innovazione".

L'investimento su innovazione e ricerca "è la caratteristica della Lombardia - continua - e li' Whirlpool investirà sull'innovazione per una serie di prodotti che saranno leader in Europa e non solo"."Direi - conclude il governatore - che il rischio di chiusura e di licenziamenti è scongiurato, ma l'impegno è investire ancora di più".

Tags:
whirlpoolroberto maroni










A2A
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Grande successo per la serata ELIO ed Epson Moverio, all'Illy Caffè di Milano
di Paolo Brambilla - Trendiest
Gualtieri rilancia l'inganno verde. La way-out? Abbandonare il capitalismo
di Diego Fusaro
Salone Nautico di Genova. L'evoluzione elettrica del Cantiere Ernesto Riva
di Paolo Brambilla - Trendiest


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.