A- A+
Politica
Lega-Casapound, è rottura definitiva
Lega-Casapound, è rottura definitiva


Massimiliano Fedriga, capogruppo della Lega Nord a Montecitorio e fedelissimo di Matteo Salvini, intervistato da Affaritaliani.it, risponde agli attacchi di Casapound al Carroccio dopo le elezioni comunali di Bolzano.

La Lega a Bolzano ha perso quasi tre punti rispetto alle Comunali del 2015 mentre Casapound ha triplicato i voti. Come se lo spiega?
"Non abbiamo perso quasi tre punti e comunque è stata una scelta consapevole. Noi abbiamo guardato in questa tornata elettorale al bene della coalizione, cioè che fosse competitiva. E quindi, chiaramente, quando fai queste scelte poi sul voto singolo vieni penalizzato. Ma penso che sia assolutamente ininfluente rispetto a un successo storico che abbiamo ottenuto, visto che è la prima volta che come Centrodestra si va al ballottaggio a Bolzano". 

Il presidente di Casapound Italia ha affermato ad Affaritaliani.it (leggi qui) che Salvini è diventato un moderato e che è partito incendiario ed è morto pompiere. Come risponde?
"Può dire quello che vuole uno di Casapound, la notte dormirò lo stesso. Adesso che questi fini statisti della politica vogliano ergersi a grandi conoscitori...mah. Bolzano è un caso isolato e che questo signore di Casapound vada a pontificare in giro mi sembra assolutamente surreale. Lasciamogli questa giornata di gloria".

I rapporti Lega-Casapound sono quindi chiusi definitivamente?
"Io personalmente non ho mai avuto alcun rapporto e non intendo averne".

E la Lega?
"Non sono io che tengo i rapporti con gli altri partiti, ma personalmente non ho mai avuto rapporti e non ne voglio avere".

La strada è quindi quella di ricostruire una coalizione anche con Forza Italia nonostante le divisione a Roma?
"Per la noi la strada è quella di creare un progetto nuovo di Centrodestra che sia credibile e competitivo con Renzi. Tutto quello che abbiamo visto finora è un Centrodestra del passato che non vince e non può governare il Paese se non si rinnova. Noi stiamo costruendo qualcosa di nuovo e un progetto che va proprio in quella direzione".

E nel vostro progetto non c'è Casapound...
"No, non la vedo proprio. Dopodiché, se si riconoscono in Salvini e con il nostro programma persone che vengono da mondi ed esperienze diverse ben venga. Penso anche a persone che provengono dalla sinistra, visto che i concetti destra-sinistra sono ormai superati. Però serve coerenza e non è che uno sta con Matteo soltanto perché è un cavallo che sta correndo e poi dopo dice sì, però, ma... Ci vuole coerenza e la coerenza si ha rispettando impegni e programmi verso i cittadini".
 

Tags:
lega casapound rotturabolzano lega casapoundlega-casapound lite
Loading...
in vetrina
X Factor 2019, Achille Lauro: "Su Anastasio ho sbagliato. Mara Maionchi non mi ascolti più"

X Factor 2019, Achille Lauro: "Su Anastasio ho sbagliato. Mara Maionchi non mi ascolti più"

i più visti
in evidenza
Indonesia, un governo nerazzurro A Erik Thohir gli affari economici

Inter

Indonesia, un governo nerazzurro
A Erik Thohir gli affari economici


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Tokyo Motor Show 2019, Nissan svela il concept Ariya

Tokyo Motor Show 2019, Nissan svela il concept Ariya


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.