Fondatore e direttore
Angelo Maria Perrino

FdL, “statisti” in affanno
e il silenzio della CCIAA

I tempi cambiano: la Fiera del Levante alle prese con l’ineluttabile e il paradosso 'bizantino' del silenzio protocollare della Camera di Commercio

Di Antonio V. Gelormini
FdL, “statisti” in affanno e il silenzio della CCIAA

I tempi cambiano e anche un appuntamento, storicamente tradizionale, come l’inaugurazione della Fiera del Levante deve fare i conti con l’ineluttabile trasformazione di un evento istituzionale in cerimoniale informale, destinato a non far rumore, alquanto depotenziato e piuttosto ‘mono-tono’ negli accenti discorsivi.

FdL decaro pan
 

Un tempo l’inaugurazione della Fiera del Levante, con l’intervento istituzionale del Presidente del Consiglio dei Ministri, era l’occasione attesa e partecipata per presentare dal capoluogo pugliese - dopo la pausa estiva - la traccia delle linee programmatiche ed economiche del Governo in carica.

Quel palcoscenico, però, mentre la Fiera del Levante decide di tessere la tela matrimoniale con Fiera Bologna e Ferrara, sembra essersi da tempo spostato al Meeting di Rimini di Comunione e Liberazione e, ancor più, sulle sponde del Lago di Como tra i fasti di Villa d’Este e le analisi dello Studio Ambrosetti.

Un tempo, con l’arrivo del Presidente del Consiglio a Bari gli “statisti” erano protagonisti della giornata e arricchivano il nutrito corollario “proporzionalista“ e parlamentare della più importante manifestazione fieristica del Mezzogiorno.

FdL Gentiloni Emiliano4
 

Ora, in una situazione di evidente deficit di rappresentanza - da distorsione maggioritaria e nominalistica - “gli statisti” ci si limita a citarli, come ha fatto lo stesso Gentiloni con i riferimenti ad Aldo Moro e Giuseppe di Vittorio, davanti a una platea più presenzialista che presidenzialista.

I tempi cambiano e la diretta streaming della cerimonia inaugurale della FdL, ne rende superfluo finanche l’abituale inserimento nel palinsesto RAI (roba da videoteca anche i tradizionali film mattutini, che eccezionalmente animavano una programmazione televisiva nazionale tutta tarata sulla fascia tardo pomeriggio-sera), così come il ricorso al performante “spazio 7”, che contribuiva - non poco - al carattere imponente dell’evento.

FdL passerella2
 

Una sorta di leggerezza virtuosamente dinamica, imposta a questa 81^ edizione della Campionaria barese - detta anche della “Ripartenza” - sembra stridere con l’elefantiaco apparato politico-rappresentativo, che stenta a ritrovarsi a proprio agio nel contesto del Nuovo Centro Congressi dell’Ente Fieristico. Dove il “piano americano” è rigorosamente riservato alla Fiera del Levante, relegando la passerella degli “statisti” al ‘blue carpet’ virtuale del piazzale antistante: complice anche una magnifica e non troppo calda giornata di tarda estate settembrina.

FdL Bisceglia2
 

La liturgia partecipata della Fiera si svolgerà, come sempre, secondo tradizioni e ritualità di antico stampo popolare. L’orizzonte a Levante resterà fisso di fronte all’Ingresso Monumentale, per taluni come sfondo abituale alla loro proposta commerciale e per altri come prospettiva “galeana”: irraggiungibile, ma stimolante per ogni percorso innovativo. 

Ambrosi CCIAA2
 

Ci sia consentito, prima di chiudere, di rivolgere un saluto all’unico protagonista “silenzioso” dell’intera manifestazione. Il vero “padrone di casa” in qualsiasi evento fieristico, non importa a quale latitudine si svolga: la Camera di Commercio, Industria e Artigianato e, in questo caso, al suo presidente Alessandro Ambrosi. Che il rituale obsoleto di un protocollo “statista” del cerimoniale non prevede nella scaletta degli interventi. E a cui, spesso anche per distrazione, non sono rivolti neanche i formali saluti dei relatori.

Un paradosso tutto “bizantino” e poco “levantino”, a cui la “Ripartenza” potrebbe e dovrebbe porre fine, restituendo voce all’identità più intima della Fiera del Levante e al suo carattere plurale di scambio di valori e di opportunità per il reciproco arricchimento culturale, relazionale, economico e finanziario.

(gelormini@gmail.com)

--------------------------- 

Pubblicato sul tema: FdL: Loizzo, Fitto, Boccia e altri sui discorsi d'apertura

                                 FdL, Gentiloni torna a parlare di Sud mantenedo le distanze


In Vetrina

Belen e Iannone si sono lasciati. E Stefano De Martino...

In evidenza

Yespica-Bossari, cena per due Grande Fratello, il confronto
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare

Motori

Garage Italia Customs reinterpreta la VW T-Roc

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.