Fondatore e direttore
Angelo Maria Perrino

Sergio Fontana, un pugliese alla guida degli Industriali Italiani in Albania

L’imprenditore farmaceutico pugliese, Sergio Fontana, è il nuovo presidente di Confindustria Albania

Sergio Fontana, un pugliese alla guida degli Industriali Italiani in Albania

L’imprenditore farmaceutico pugliese Sergio Fontana è il nuovo presidente di Confindustria Albania, l’associazione del sistema confindustriale che rappresenta le imprese italiane che operano nel “Paese delle Aquile”

CONF albania
 

Sergio Fontana, amministratore unico della Farmalabor di Canosa di Puglia e  presidente della Zona BAT di Confindustria Bari BAT, da oggi rappresenterà nei confronti delle istituzioni albanesi le esigenze di circa 50 aziende italiane iscritte a Confindustria Albania, fra cui vi sono nomi del calibro di Coca-Cola, Intesa San Paolo, Maccaferri, Essegei, Sol,  oltre a diverse PMI pugliesi fra cui: Chimica D’Agostino, Giovanni Putignano e Figli, GVM, Pezzol, Base Protection, Sanigen.

“Il mio impegno - ha dichiarato Fontana - sarà quello di diventare un punto di riferimento per le imprese italiane e pugliesi che intendono fare affari in Albania e per le autorità albanesi. Aiuteremo gli imprenditori a cogliere le numerose opportunità di mercato che il boom economico albanese ci schiude. L’Albania non rappresenta più,  infatti, una semplice occasione di delocalizzazione di produzioni a basso costo, ma un vero e proprio mercato di sbocco finale per molti prodotti del made in Italy. Per facilitare il business delle imprese italiane ci impegneremo a chiedere alle Istituzioni albanesi  innanzitutto un potenziamento dei collegamenti aerei diretti con l’Italia e un rafforzamento delle  collaborazioni con il mondo universitario, che già si stanno sviluppando da alcuni anni”.

Conf Farmalabor
 
CONF farmalabor fontana
 

L’Albania sta vivendo una intensa crescita economica  che vede un incremento del PIL a 3,46 per cento nel 2016. L’interscambio tra Italia ed Albania nel 2016 è ammontato a circa 2,2 miliardi di euro. L’Italia è nettamente il primo cliente dell’Albania, con il 54,57% di quota del volume delle esportazioni, è anche il primo fornitore dell’Albania, con il 29,28% di share del volume delle importazioni. Nei primi 5 mesi del 2017, il dato dell’interscambio tra Italia ed Albania fa già segnare un significativo +7,1% rispetto all’analogo dato del 2016, che conferma il trend in continua ascesa di questo indicatore. Secondo i dati del 2016, dopo l’Italia, di gran lunga primo partner commerciale, figurano la Germania, la Cina, la Grecia, la Turchia e il Kosovo.

A ciò si aggiunge un elevato sviluppo turistico, come nel caso di alcune mete divenute polo di attrazione di italiani (in particolare di pugliesi), la cui presenza è cresciuta del 56 per cento nell’ultimo anno.In questo promettente contesto, Confindustria Albania  ha il compito di orientare e informare le aziende italiane sulle opportunità e criticità del mercato albanese; facilitare la creazione di partnership, collaborazioni e sinergie fra imprese; rafforzare il dialogo tra le aziende italiane in Albania e il tessuto imprenditoriale locale; diffondere la conoscenza economica dell’Albania in Italia e consolidare la cultura di impresa nel “Paese delle Aquile”.

(gelormini@affaritaliani.it)

------------------------------ 

Pubblicato in precedenza: Il rosso va e 'fa bene' al pesce Ricerca proficua sull'Uva di Troia

                                          Gli auguri a Sergio Fontana neo presidente di Confindustria Albania

 


In Vetrina

Grande Fratello Vip 2 sesso. Di nuovo sesso al GF VIP 2. Cecilia e Ignazio...

In evidenza

Fare sesso fa bene alla salute Soprattutto d'inverno: 5 motivi
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare

Motori

Con Peugeot vinci la Dakar 2018

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.