A- A+
Roma
Rocca di Papa, il sindaco Crestini e la bimba ferita restano in ospedale

Esplosione a Rocca di Papa, al momento sono tre le persone rimaste in ospedale e in prognosi riservata a causa di ustioni e ferite provocate dall'esplosione di lunedì mattina nel palazzo del Comune.

 

Si tratta del sindaco, Emanuele Crestini, di un dipendente comunale, e di una bambina di 5 anni ricoverata al Bambino Gesù. Nessuno dei tre, secondo quanto si apprende, è in pericolo di vita. Le altre persone ferite, una decina in totale, sono state dimesse questa mattina, o stanno per esserlo, dai vari nosocomi dove erano state portate a seguito della deflagrazione. Intanto continuano le indagini dei carabinieri della Compagnia di Frascati che stanno ascoltando i testimoni.

 

Rocca di Papa, esplosione nel palazzo del Comune: 16 feriti. Grave il sindaco

Commenti
    Tags:
    rocca di papasindacoesplosionepalazzo del comunecomunefuga di gasferiti




    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Atto di guerra a Roma: Il Pd di Zingaretti si dimentica l'emergenza casa

    Atto di guerra a Roma: Il Pd di Zingaretti si dimentica l'emergenza casa

    i più visti
    i blog di affari
    Salvini fa bene a temere l’accordo di Governo M5S-Pd
    di Ernesto Vergani
    Il Golden Power e i rapporti Roma-Pechino. Una dura prova per l'atlantismo
    di Mario Angiolillo
    Von der Leyen altra ancella del Bilderberg. Contro l'Italia e la Russia
    di Diego Fusaro

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.