A- A+
Roma
Zingaretti, la sacra famiglia del Pd. Assunto in Regione il fedele Pompili

di Fabio Carosi

Per Nicola Zingaretti presidente della Regione Lazio la famiglia politica è una cosa sacra. Così ad uno dei maggiorenti del Pd romano, l'ex deputato Massimo Pompili, già comodamente seduto alla presidenza dell'Isma Santa Maria in Aquiro, arriva un incarico nuovo di zecca.

A Massimo Pompili, “maggiorente” del Pd romano, eletto consigliere in Campidoglio nel lontanissimo 1985, poi un giro alla Camera dal '96 al 204, quindi in Atac come consigliere d'amministrazione e ancora vicepresidente della Giunta dal 2005 al 2008 per un secondo giro alla Camera sino al 2013, non poteva mancare un contratto di consulenza a tempo pieno ma determinato alla Giunta Regionale, firmato pochi giorni dopo le elezioni di maggio, precisamente il 13 giugno.

massimo pompili
 

Pompili va ad aggiungersi ai 71 collaboratori che affollano gli uffici a supporto del presidente Zingaretti per i quali scovare gli atti con i quali sono stati assunti e i relativi stipendi è come cercare un ago di color giallo pallido in un pagliaio. Scrive la Regione Lazio nella proposta 10469 del 13 giugno: “... di conferire, per le motivazioni di cui in narrativa che qui si intendono integralmente richiamate, al Sig. Massimo POMPILI, nato a Roma il 22.02.1955, l’incarico fiduciario di collaboratore di cui alla struttura prevista dall’art.4, comma 1, lett.a), n. 3, del “Regolamento di Organizzazione degli Uffici e dei Servizi della Giunta Regionale” n. 1/2002 e successive modificazioni, “Struttura Tecnica permanente per le funzioni di Programmazione, Valutazione e Controllo”, dell’Ufficio di Gabinetto l’incarico di collaboratore fiduciario a tempo pieno e determinato”. Dunque, l'ex plurideputato avrà solo tre mesi di tempo per portare a termine il suo compito all'interno della Giunta, precisamente nelle strutture amministrative che si occupano di Affari istituzionali, personale e sistemi informativi all'interno della misteriosa e specializzatissima “Struttura tecnica permanente per le funzioni di Programmazione, Valutazione e Controllo” e visto l'uso dei caratteri maiuscoli utilizzati dai burocrati, deve trattarsi di un gruppo di lavoro simile alla Nasa, che abbisogna soltanto per il periodo estivo delle specialissime competenze di una figura come quella di Massimo Pompili.

A meno che durante l'inteso mese di agosto, non spunti un nuovo provvedimento che prolunghi la sua permanenza magari giustificato dal fatto che la consulenza del superconsulente si sia arenata o spiaggiata a causa delle ferie del resto del personale regionale. Quindi una proroga sarebbe vista come un completamento oggettivo dell'incarico. Ancor di più se si tratta di affari di famiglia politica che per Nicola Zingaretti è sacra.

SCARICA E LEGGI IL PROVVEDIMENTO DI ASSUNZIONE DI POMPILI

Zingaretti si fa pure la sua estate romana, ma in tutta la Regione Lazio

Commenti
    Tags:
    zingarettinicola zingaretticonsulenti regionepd romanomassimo pompiliismaipabregione laziogiunta regionale




    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Scandalo Ama, dipendenti sfamano cinghiali. Furia Raggi: “È inaccettabile”

    Scandalo Ama, dipendenti sfamano cinghiali. Furia Raggi: “È inaccettabile”

    i più visti
    i blog di affari
    Governo giallorosso? No, giallofucsia. Pura servitù a Ue, Usa, mercati e...
    E Di Maio rivendicò la premiership
    di Angelo Maria Perrino
    O torna il governo pentaleghista o diamo la parola agli italiani
    di Angelo Maria Perrino

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.