A- A+
Sport
Chelsea, Kepa si scusa con Sarri: "Malinteso". Times: "Ammutinamento finale"

CHELSEA. KEPA "SOLO UN MALINTESO, MAI DISOBBEDITO A SARRI"

Il portiere del Chelsea Kepa Arrizabalaga prova a fare chiarezza sull'episodio che, sul campo, ha mandato su tutte le furie Maurizio Sarri nel corso della finale di Coppa di Lega tra Manchester City e Chelsea (persa dai blues ai rigori). "Prima di tutto, devo dire che si e' trattato di un malinteso. In nessun momento la mia intenzione e' stata quella di disobbedire o nulla del genere con l'allenatore. E' stato un fraintendimento. I medici mi hanno controllato due volte e lui ha pensato che non ero in condizione di continuare. Sono stati due o tre minuti di confusione finche' i medici sono tornati in panchina e hanno spiegato tutto molto bene"', ha scritto su su Twitter, il portiere della squadra londinese. "Da fuori posso capire che non si sia compreso, non e' l'immagine migliore - aggiunge il giovane portiere spagnolo, a cui stava subentrando Willy Caballero -. Ma io non sono andato contro la decisione di Sarri"

CHELSEA. SARRI "KEPA? GRANDE MALINTESO, PENSAVO AVESSE CRAMPI"

Un grande malinteso. Maurizio Sarri ridimensiona cosi', davanti alla stampa, l'episodio che ha segnato i minuti finali dei supplementari della finale di Coppa di Lega persa poi ai rigori contro il Manchester City, quando Kepa Arrizabalaga ha rifiutato il cambio con Caballero mandando il manager dei Blues su tutte le furie. "Non ho capito il problema fino a quando il dottore non e' tornato in panchina - assicura Sarri - E' stato un grande malinteso perche' pensavo che Kepa avesse i crampi e non fosse in grado di continuare per i rigori. Ma non era cosi', poteva parare ancora". A un certo punto sembrava che l'ex tecnico del Napoli stesse per andare via: "Avevo bisogno di tornare alla calma. Kepa ha capito che volevo sostituirlo per un problema fisico e ha detto che non aveva problemi fisici. E aveva ragione. Ho parlato con Kepa ma solo per chiarire perche' - ha concluso - ho capito la situazione".

CHELSEA-SARRI, CAOS KEPA. TIMES: "AMUTINAMENTO FINALE"

Kepa si è pubblicamente scusato con Sarri spiegando che non ha mai voluto disobbedirgli è che è stato tutto un malinteso. I giornali e i tabloid inglesi sono molto duri. "L’ammutinamento di Kepa è emblematico che la nave di Sarri al Chelsea sta affondando" scrive il The Guardian. Il Times titola "Ammutinamento finale" e scrive: “Kepa mette in imbarazzo il club e Sarri”. "Anarchia al Chelsea" è il titolo del The Guardian. Per il Mirror il gesto di Kepa è "Rivoltante" e "dovrebbe essere licenziato dal Chelsea dopo aver snobbato Maurizio Sarri”.

Commenti
    Tags:
    chelseakepakepa sarrisarri kepamanchester city juventus
    in evidenza
    Ufo, l'ammissione della US Navy Video veri, oggetti non identificati

    Cronache

    Ufo, l'ammissione della US Navy
    Video veri, oggetti non identificati

    i più visti
    in vetrina
    Eurogames: su Canale 5 tornano i Giochi senza frontiere. Ilary Blasi: "La tv anni '80-'90 era stupenda"

    Eurogames: su Canale 5 tornano i Giochi senza frontiere. Ilary Blasi: "La tv anni '80-'90 era stupenda"


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Iniziano le prevendite della nuova Audi A1 citycarver

    Iniziano le prevendite della nuova Audi A1 citycarver


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.