A- A+
Milan News
Milan, Gattuso addio. Lascia anche Rino oltre a Leonardo. I dettagli
Gattuso (foto Lapresse)

Milan, Gattuso addio. Lascia anche Rino oltre a Leonardo. I dettagli

Gattuso e il Milan si dicono addio. Nelle prossime ore verrà ufficializzata la separazione. Non un esonero, ma si va verso la rescissione consensuale. Dopo il vertice con Ivan Gazidis, entrambe le parti hanno capito che non c'era un'identità di vedute sul progetto Milan (che sarà all'insegna dei giovani da valorizzare e su cui fare plusvalenze importanti che possano sistemare il bilancio del club in ottica Financial Fair Play Uefa) e quindi sarà divorzio con due anni di anticipo rispetto al contratto in essere. Gattuso lascia dopo 82 partite sulla panchina del Diavolo, con 40 successi, 22 pareggi e 20 sconfitte. Una stagione e mezza con due qualificazioni dirette in Europa League, frutto di un grande girone di ritorno nello scorso campionato (terzo posto parziale) e di un torneo appena andato agli archivi con il Diavolo quinto a 68 punti: miglior risultato del Milan dal 2012-13. Senza dimenticare una finale di Coppa Italia dodici mesi fa (eliminando Inter e Lazio) e una semifinale quest'anno. Insomma, Gattuso se ne va a testa alta, salutato tra l'altro la scorsa settimana da cori e applausi dei tifosi nel match contro il Frosinone, quello che passerà agli atti come il suo ultimo incontro a San Siro da allenatore del Milan.

Milan, Gattuso addio. Jardim e Simone Inzaghi in prima fila

Il futuro? Il Milan sarà chiamato a trovare un nuovo mister: in queste ore è caldo il nome del 44enne portoghese Leo Jardim del Monaco (considerato un tecnico molto bravo nel saper valorizzare i giovani). Le alternative italiane? Sarri è un sogno (più vicino alla Juventus, se ne riparlerà dopo la finale di Europa League), Gasperini è al bivio tra Atalanta (con la sfida Champions) e Roma, Simone Inzaghi una pista più concreta se divorzierà dalla Lazio, De Zerbi un'alternativa (allenatore giovane e con un'ottima impronta di gioco). In ribasso le quotazioni di Eusebio Di Francesco e Marco Giampaolo, non trova al momento riscontro l'ipotesi di un ritorno in rossonero di Massimiliano Allegri.

L'addio di Gattuso al Milan, arriva nelle ore in cui si formalizza anche quello di Leonardo (al suo posto in pole position Luis Campos, "re delle plusvalenze" - scopritore di tanti giovani calciatori talentuosi  - e attuale direttore sportivo del Lilla), che potrebbe tornare al Paris Saint Germain o assumere un incarico di rilievo nella nazionale brasiliana. Resta da capire il futuro di Paolo Maldini, che tornò in rossonero un anno fa chiamato proprio da Leo. 

Commenti
    Tags:
    milan gattusogattuso milangattuso addio milangattuso milan addiogazidisgazidis gattusoac milanac milan news
    Loading...
    in evidenza
    Marcuzzi, un mare di 'nostalgia' Senza reggiseno. E lato B..

    TAYLOR MEGA, SHARM BOLLENTE

    Marcuzzi, un mare di 'nostalgia'
    Senza reggiseno. E lato B..

    i più visti
    in vetrina
    Benedetta Bosi non sta con Briatore. E poi... Benedetta Bosi-Briatore news

    Benedetta Bosi non sta con Briatore. E poi... Benedetta Bosi-Briatore news


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Parte da Parigi la rivoluzione elettrica di DS Automobiles

    Parte da Parigi la rivoluzione elettrica di DS Automobiles


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.