I blog riportano opinioni degli autori e non necessariamente notizie, in ossequio al pluralismo che caratterizza la nostra Testata.
A- A+
Il buono, il brutto e il cattivo
Smascheriamo il buonismo strisciante: è la forma più becera di razzismo
Black Lives Matter

Contro il buonismo, la più subdola forma di razzismo

Parlar chiaro in politica è una contraddizione in termini, andare al centro, al cuore del problema è un’impresa titanica se poi alla realtà delle affermazioni si associano i ceselli linguistici dell’interpretazione. Nessuno è esente da questa trasversale mistificazione e nell’esplicitazione dei conflitti degli schieramenti, sempre più simili a tifoserie, ogni forma di aggressione al limite dell’insulto non solo è consentita ma addirittura auspicabile, come fosse un merito smantellare qualsiasi ragionamento dell’avversario sulla base di convinzioni personali, parziali.

L’avvento dell’Era Meloniana ha scatenato un’aggressività ed un livore senza precedenti, e in tutti i pollai talkisti l’eccitazione accaldata dei duri e puri è esplosa causando comunque pochi danni in termini di consensi, mancando sistematicamente di argomentazioni realistiche almeno sul fronte della nostra drammatica quotidianità.

Leggi anche: Lollobrigida: "Io razzista? No, non sapevo della teoria complottista nazista"

L’argomentazione retorica declina le parole estreme, definitive come “il fascismo”, il nazismo, la festa del 25 aprile, il suprematismo, l’universo del sesso, della famiglia tradizionale o light, il razzismo strisciante, nell’antica e immarcescibile schiavitù del politicamente corretto.

Nessuno naturalmente ha il coraggio di affermare che “spazzino e operatore ecologico” siano la stessa cosa e che l’offesa forse risiede nella mente ammorbata e semplicistica di quanti sono esenti da pensiero critico, incapaci di entrare nella sostanza del lemma, della professione, dell’etnia, in perfetta assenza di originalità.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
fdifratelli d'italiagovernolollobrigidameloni





in evidenza
Falchi-Crippa, prima uscita pubblica Matrimonio in vista? Quell'anello...

Le foto

Falchi-Crippa, prima uscita pubblica
Matrimonio in vista? Quell'anello...


in vetrina
Crozza/Sala: "Se mi metto una cassetta delle offerte al collo raccogliamo un po’ di soldini..."

Crozza/Sala: "Se mi metto una cassetta delle offerte al collo raccogliamo un po’ di soldini..."


motori
Free2move rilancia la gestione delle flotte commerciali

Free2move rilancia la gestione delle flotte commerciali

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.