A- A+
Costume
Meglio l'originale: gli italiani preferiscono la qualità ai tarocchi

L'estate - che quest'anno ancora stenta ad arrivare - è uno dei momenti dell'anno più floridi per il mercato dei prodotti "taroccati", complici le spiagge affollate e la spensieratezza di chi in vacanza si concede quell'acquisto in più. Ma, gli italiani cosa pensano dei prodotti contraffatti? In quanti realmente preferiscono un prodotto del quale non conoscono la provenienza? A rivelarlo è un'indagine condotta da Zumba, il brand di lifestyle internazionale con precise linee guida per garantire la preparazione di tutti gli istruttori all'insegnamento dei vari programmi di Zumba®, promuove sempre e comunque l'autenticità a tutela della qualità offerta al consumatore.

Secondo la ricerca, il 51% degli intervistati dichiara di non aver mai acquistato prodotti falsi nella propria vita, mentre solo il 14% ammette candidamente di acquistare un tarocco, se lo ritiene carino. Chi vìola la legge contro le contraffazioni lo fa prevalentemente per ragioni di inferiorità del prezzo (41%), essendo difficile trovare altre motivazioni valide per scegliere qualcosa di dubbia provenienza e qualità.

Anche il cibo, patrimonio di saperi e sapori italiani e tra le più riconosciute eccellenze italiane, viene messo sotto attacco dai falsari ed è minacciato dai "marchi tarocchi". E se il 21% sceglie solo prelibatezze di origine controllata indipendentemente dal costo, la ben più ampia fetta del 68% degli italiani opta per cibo selezionato, ma senza trascurarne il prezzo. Solo il 10% riempie il carrello del supermercato di tutto quello che desidera mangiare senza badare a qualità e salute.

E per quanto riguarda l'istruzione? Spesso capita di seguire dei corsi professionali per lavoro oppure per passione o sport. In questo caso, l'approccio è - fortunatamente - molto selettivo. Secondo il sondaggio, ben il 74% di chi vuole migliorare le proprie conoscenze o allenarsi in modo corretto, prima di selezionare un corso, verifica minuziosamente che l'istruttore sia qualificato all'insegnamento della disciplina. Solo il 4% di chi probabilmente è costretto a seguire una determinata lezione dimostra assoluto disinteresse per le conoscenze di chi insegna.

Tags:
tarocchicontraffazione
in evidenza
Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

verso un mondo più sostenibile

Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

i più visti
in vetrina
Claudia Romani attaccante di sfondamento: 4 gol (foto da urlo!) per l'Italia

Claudia Romani attaccante di sfondamento: 4 gol (foto da urlo!) per l'Italia


casa, immobiliare
motori
Peugeot 308 cambia faccia con la nuova sw

Peugeot 308 cambia faccia con la nuova sw


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.