A- A+
Costume
Saldi estivi 2021 al via dal 1° luglio: il calendario di tutte le regioni

Quando iniziano i saldi estivi 2021

La prima a partire è oggi 1° luglio la Sicilia, seguita il 2 luglio dalla Basilicata e il 3 luglio dalle altre regioni italiane, tranne la Puglia che inizia, ultima, il 24 luglio. Una stagione dei saldi estivi ricca di speranza, dopo il lungo periodo di crisi Covid e di chiusure da lockdown.

Ogni famiglia siciliana, secondo le stime dell'ufficio studi di Confcommercio, spenderà in media 152 euro (49 euro pro capite) per l'acquisto di capi scontati, per un valore complessivo di circa 130 milioni di euro, fino al 15 settembre, data di chiusura dei saldi estivi 2021.

"La Sicilia - commenta il presidente regionale Confcommercio, Gianluca Manenti - apre per prima questa stagione grazie anche ai buoni uffici dell'assessorato regionale alle Attività produttive guidato da Mimmo Turano che ha recepito le legittime istanze delle associazioni di categoria. Cosa possiamo dire se non che dopo l'annus horribilis c'è l'auspicio, da parte di tutti, che riparta la corsa allo shopping? C'è voglia di liberta' e, soprattutto, di ritorno a una nuova normalità".

 

Commenti
    Tags:
    saldi





    in evidenza
    Carico abbondante di neve in arrivo, altro che primavera

    Inverno pieno

    Carico abbondante di neve in arrivo, altro che primavera

    
    in vetrina
    Annalisa vince il Controfestival 2024. Angelina Mango ko fuori dal podio

    Annalisa vince il Controfestival 2024. Angelina Mango ko fuori dal podio

    motori
    IM sbarca a Ginevra: il futuro dell'auto elettrica è intelligente e premium

    IM sbarca a Ginevra: il futuro dell'auto elettrica è intelligente e premium

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.