A- A+
Cronache

Caso Mollicole, assolti tutti gli imputati: in tribunale riecheggia il grido "Vergona!"

I giudici di Cassino hanno assolti tutti i cinque imputati per l'omicidio di Serena Mollicone. In aula dopo la sentenza grida "vergogna" ma anche lacrime a abbracci. I giudici, dopo circa dieci ore di camera di consiglio hanno fatto cadere le accuse per Marco Mottola, il padre Franco, ex comandante dei carabinieri di Arce e la moglie Anna Maria.

I tre erano accusati dell'omicidio di Serena Mollicone, avvenuta nel paese in provincia di Frosinone nel giugno del 2001. Assolti anche Vincenzo Quatrale, all'epoca vice maresciallo e accusato di concorso esterno in omicidio, e l'appuntato dei carabinieri Francesco Suprano a cui era contestato il favoreggiamento.

Omicidio Mollicone: tentano di aggredire i Mottola in piazza

Momenti di grande tensione in piazza dove la famiglia Mottola ha subito un tentativo di aggressione da decine di persone inferocite al grido di "assassini, assassini". Le forze dell'ordine, al passaggio dei tre in piazza Labriola davanti al Tribunale, hanno dovuto circondare i tre con un cordone di uomini allontanando la folla.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    mollicone
    Iscriviti al nostro canale WhatsApp





    in evidenza
    Chiara Ferragni da Fazio: "Travolta dall'odio social. Con Fedez vera crisi, ma..."

    L'intervista sul Nove

    Chiara Ferragni da Fazio: "Travolta dall'odio social. Con Fedez vera crisi, ma..."

    
    in vetrina
    Chiara Ferragni da Fazio: i meme più divertenti sull'intervista

    Chiara Ferragni da Fazio: i meme più divertenti sull'intervista





    motori
    RAM Trucks & Pol Tarrés: avventure "Boundless"

    RAM Trucks & Pol Tarrés: avventure "Boundless"

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.