A- A+
Cronache

 

 

Ringraziano tutti, chiedono di rispettare la loro privacy, e sono impazienti di vivere la loro nuova vita. Parlano in un video le tre ragazze rapite e tenute segregate per 10 anni in una casa di Cleveland dal 52enne Ariel Castro. Dieci anni di violenze e abusi di tutti i tipi, una di loro ha anche avuto una figlia con il loro aguzzino. E adesso Amanda Berry, Gina DeJesus e Michelle Knight, a due mesi dalla liberazione, parlano davanti alla telecamera, per ringraziare tutti coloro che le hanno aiutate e per ricominciare a vivere.

COME HANNO VISSUTO PER 10 ANNI - Lacci simili a lunghi guinzagli, catene, una piscina gonfiabile per far nascere i bambini, lucchetti alle porte. Per 10 anni le tre donne hanno subito torture e prove fisiche di ogni tipo, chiuse nella villetta di Seymour Avenue. "Le catene pendenti dal soffitto erano il maggiore strumento di controllo su cui il sequestratore Ariel Castro contava: Amanda Berry, Gina DeJesus e Michelle Knight potevano muoversi entro uno spazio limitato, ma appena facevano un passo le catene le bloccavano.

SEMPRE LEGATE - Le donne vivevano costantemente legate e stavano quasi sempre all’interno della casa. Castro infatti permetteva solo rare e improvvise uscite nel giardino sul retro della casa. All’interno della casa, Castro aveva creato un sistema di porte chiuse da lucchetti: consentivano di isolare attico, garage e seminterrato potendo avere più ambienti dove detenere le sequestrate. Alcune di queste porte furono installate nel 2001, l’anno precedente alla scomparsa di Knights, la prima ad essere rapita. Amanda Berry, 27 anni, Gina Dejesus, 23, e Michelle Knight, 32 hanno raccontato gli anni di violenze agli agenti dell'Fbi in un lungo colloquio. Erano sempre tenute in stato di schiavitù e violentate.

Tags:
clevelandragazzesegregate
in evidenza
"La borsa di Chanel irrinunciabile. La moda? Oggi inorridisco per..."

Zorzi torna su discovery con Tailor Made. La video-intervista

"La borsa di Chanel irrinunciabile. La moda? Oggi inorridisco per..."

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Banca Generali: presentati gli scatti relativi all’SDG numero 2 “Fame zero”

Scatti d'Affari
Banca Generali: presentati gli scatti relativi all’SDG numero 2 “Fame zero”





casa, immobiliare
motori
Nuova DS 7, eleganza e comfort in un’unica vettura

Nuova DS 7, eleganza e comfort in un’unica vettura


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.