A- A+
Cronache
Denise Pipitone, primo ok della Camera alla commissione d'inchiesta

La Camerà dà il primo ok alla commissione d'inchiesta sulla sparizione di Denise Pipitone

"Abbiamo appena approvato definitivamente in commissione il testo per istituire la commissione d'inchiesta sulla scomparsa di #DenisePipitone. Un grande passo in avanti. Ora verra' trasmesso all'aula della Camera dei deputati e spettera' alla conferenza dei capigruppo calendarizzarlo. Come la sua famiglia e tanti cittadini, ci auguriamo molto presto per fare chiarezza sul caso dopo oltre 17 anni". Lo annuncia in un post il presidente della Commissione Affari costituzionali della Camera, Giuseppe Brescia.

Bonafede (M5s): "Finalmente Commissione per fare luce"

"Sono intervenuto questa mattina in commissione Giustizia alla Camera dei deputati per dichiarare il convinto si' del Movimento 5 stelle alla proposta, a prima firma della deputata Alessia Morani, di istituzione della Commissione monocamerale d'inchiesta sulla scomparsa di Denise Pipitone", spiega Alfonso Bonafede.

"Da mazarese - aggiunge l'ex ministro della Giustizia - sono particolarmente soddisfatto che si istituisca questa commissione chiamata a fare luce sulla sparizione della piccola Denise, avvenuta il 1 settembre 2004 proprio a Mazara del Vallo. Si tratta di una vicenda che ha addolorato e che addolora tutti gli italiani e che merita il massimo impegno del Parlamento. Accogliamo con favore dunque l'iniziativa e lavoreremo affinche' la commissione raggiunga risultati importanti".

Caso Denise, Lega: "Avanti con commissione d'inchiesta"

"Avanti con la commissione d’inchiesta sulla scomparsa della piccola Denise Pipitone. Bene l'approvazione in commissione alla Camera del provvedimento necessario per la sua istituzione. Ci auguriamo ora tempi brevi in Aula affinché il Parlamento possa presto contribuire a dare il proprio contributo per raggiungere la verità". Così i deputati Lega in commissione Affari costituzionali della Camera: Igor Iezzi (capogruppo), Simona Bordonali, Flavio Di Muro, Ketty Fogliani, Cristian Invernizzi, Laura Ravetto, Alberto Stefani, Gianni Tonelli, Edoardo Ziello.

Caso Pipitone, Tripodi: "Presto in aula"

"Prosegue l'iter dei lavori per l'istituzione di una commissione d'inchiesta sulla scomparsa della piccola Denise Pipitone. Oggi in commissione Affari Costituzionali si è votato il mandato al relatore con l'obiettivo di arrivare presto in Aula per l'approvazione". Lo afferma Elisa Tripodi, componente del direttivo del Movimento 5 Stelle alla Camera e relatrice della Commissione d'Inchiesta su Denise Pipitone.

"Come relatrice del provvedimento - aggiunge - voglio sottolineare l'istituzione di questa commissione, proprio come sta avvenendo con il caso di David Rossi, serve a far luce su un caso che ha scosso tutta l'Italia per 17 anni, sulle sulle presunte lacune e le zone d'ombra che ancora persistono, per restituire un quadro chiaro alla famiglia di Denise, che aspetta la verità sulla scomparsa della bambina da troppi anni", conclude.

LEGGI ANCHE: Denise, la commissione di inchiesta non decolla: sospetto di manovre politiche
 

Commenti
    Tags:
    denisedenise pipitone
    Iscriviti al nostro canale WhatsApp





    in evidenza
    Villa da sogno in vendita a Casalpalocco: è dell'ex portiere dell'As Roma Patricio

    Ecco quanto vale l'immobile

    Villa da sogno in vendita a Casalpalocco: è dell'ex portiere dell'As Roma Patricio

    
    in vetrina
    Nuovo concept per i cocktail di lusso: nel cuore di Milano Giardino Cordusio

    Nuovo concept per i cocktail di lusso: nel cuore di Milano Giardino Cordusio





    motori
    Renault lancia la tecnologia Apache: meno rumore per strade più sicure e sostenibili

    Renault lancia la tecnologia Apache: meno rumore per strade più sicure e sostenibili

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.