A- A+
Cronache

 

polizia7011111

Domenico Lucano sindaco di Riace, in provincia di Reggio Calabria, ha ricevuto una lettera, affrancata con timbro postale di Milano, contenente ingiurie a sfondo razzista. La lettera, firmata utilizzando il nome del "partito nazionalista italiano" con nomi che pero' non risultano al momento legati in alcun modo al movimento omonimo realmente esistente e presieduto dal messinese Gaetano Saya, e' composta di due pagine nelle quali il primo cittadino viene bollato come "collaborazionista" degli immigrati.

Nel documento, reso noto dal quotidiano "L'ora della Calabria", si leggono frasi in cui il primo cittadino viene accusato di essersi "assoggettato al ministro Kyenge", e ancora "permettera' l'ascesa del popolo africano nel territorio italiano". L'autore della lettera, ancora, afferma che sara' data "battaglia come hanno fatto i fratelli del Ku Klux Klan" e infine viene fatto un riferimento alla Sacra Corona Unita, che sarebbe meno pericolosa di questo tipo di collaborazionismo, dimostrando pero' di non conoscere la geografia criminale del sud Italia, poiche' la Sacra Corona Unita e' un fenomeno tipico della Puglia, mentre e' la 'ndrangheta l'organizzazione criminale presente in Calabria. Il sindaco Domenico Lucano, eletto nel 2009 con una lista civica di sinistra, ha denunciato il fatto ai Carabinieri della Compagnia di Roccella Jonica, diretta dal capitano Marco Comparato, i quali stanno indagando per risalire ai responsabili.

Tags:
immigratinegriminaccesindacoriace
in evidenza
Energia e misurabilità ESG Svolta nel libro di Dal Fabbro

Transizione green

Energia e misurabilità ESG
Svolta nel libro di Dal Fabbro

i più visti
in vetrina
Caldo record e rincari Condizionatori, come scegliere i migliori: i consigli per risparmiare

Caldo record e rincari
Condizionatori, come scegliere i migliori: i consigli per risparmiare





casa, immobiliare
motori
DS3 E-Tense Crossback:protagoniste alla Marina di Santa Margherita Ligure

DS3 E-Tense Crossback:protagoniste alla Marina di Santa Margherita Ligure


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.