A- A+
Cronache

 

 

home

L'hanno fatta bere e poi, a turno, l'hanno violentata. E' successo a una sedicenne modenese brutalmente violentata da 5 compagni di classe (di cui uno minorenne) durante una festa in casa tra adolescenti. Ora per i quattro 18enni e un 17enne è scattata la denuncia a piede libero, con l’accusa di violenza sessuale di gruppo aggravata.

La denuncia, da parte dei Carabinieri, è scattata da una querela della studentessa che ha raccontato come, dopo averla indotta a bere alcuni drink, i cinque l’avrebbero trascinata in bagno e mentre uno faceva “il palo” l’avrebbero costretta ad atti e rapporti sessuali completi.

Come si legge in una nota dell’Arma, i cinque studenti sono "tutti modenesi, incensurati, di “buona famiglia”". Dopo la querela sono seguiti "accertamenti investigativi e delle visite mediche, che hanno dato un preliminare riscontro circa la fondatezza delle accuse".

In base a quanto raccontato dalla giovane, accompagnata in caserma dalla madre, ed in parte confermato da alcuni testimoni - spiega ancora la nota - la violenza si sarebbe consumata durante una festa in casa: "Dopo averla indotta a bere svariati drink alcolici, i cinque ragazzi l’avrebbero trascinata e chiusa in bagno dove, alternandosi tra di loro, mentre uno faceva il palo alla porta, l’avrebbero costretta ad atti e rapporti sessuali completi".

Dopo la violenza, spiegano i Carabinieri, i giovani si sarebbero comportati come nulla fosse. Anzi i cinque avrebbero mostrato "un atteggiamento di scherno nei confronti della ragazza e si sarebbero vantati dell’ “impresa” con gli altri amici".

La Procura della Repubblica di Modena e quella dei Minori di Bologna hanno disposto la notifica di un’informazione di garanzia a carico di tutti e cinque i denunciati e la loro sottoposizione all’esame del Dna effettuato ieri pomeriggio, mediante tampone salivare, nella caserma dei carabinieri dove gli studenti sono stati accompagnati da genitori e dai propri difensori. I risultati del tampone saranno trasmessi ai Ris di Parma, in modo da confrontarli con le tracce biologiche presenti sulla biancheria della sedicenne che i carabinieri hanno repertato e sottoposto a sequestro.

Tags:
modenastupro
in evidenza
La Piazza di Ceglie snodo delle elezioni. Il direttore Perrino ospita tutti i big - VIDEO

La V° edizione, dal 26 al 28 agosto

La Piazza di Ceglie snodo delle elezioni. Il direttore Perrino ospita tutti i big - VIDEO


in vetrina
FS, al via le prove tecniche del Frecciarossa 1000 tra Madrid e Barcellona

FS, al via le prove tecniche del Frecciarossa 1000 tra Madrid e Barcellona





casa, immobiliare
motori
Dal fiuto di Maximilian E. Hoffman 70 anni fa nasceva la Mercedes SL

Dal fiuto di Maximilian E. Hoffman 70 anni fa nasceva la Mercedes SL


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.