A- A+
Cronache
Vanessa Incontrada "irriconoscibile": dai social body shaming all'attrice
Dal settimanale Nuovo

Vanessa Incontrada paparazzata al mare, la foto finisce sulla copertina di una rivista e scatena i commenti degli haters

Vanessa Incontrada si gode il primo sole e una pausa dalle riprese della fiction Fosca Innocenti 2. L'attrice è al mare, a Follonica, come per altro testimoniato dal suo profilo Instagram. Un paparazzo l’ha sorpresa in bikini, mentre era in relax spiaggia e le ha scattato una foto, che è finita per essere la copertina della rivista di gossip.

La foto ha generato dei commenti al limite del body shaming sui social, alcuni pensano che non sia neppure l’attrice. Come testimonia un commento nel suo profilo: "Io l'ho incontrata, non è lei". La conduttrice in passato si è molto battuta contro i pregiudizi nei confronti del suo aspetto fisico che è cambiato dopo la gravidanza. Ancora, durante la sua vacanza posta foto di allenamenti e uno stile di vita sano.

 

Non solo, Vanessa ha scelto di sfilare per la casa di moda Elena Mirò (nata negli anni Ottanta come stilista per le "taglie forti") ed è stata protagonista di un commuovente e potente monologo sull'accettazione in cui invitava le donne a smettere di sentirsi inadeguate. "Sei una ragazza? Devi essere magra, bella, perfetta, altrimenti diventi un bersaglio per offese e sberleffi, diventi "una grassa", come fosse un marchio infamante. E tu? Tu vivi nella paura di essere sbagliata. Sono cose che conosco e che per fortuna ho superato. Per questo mi sono detta: basta, adesso voglio dire la mia". Iniziava così il monologo su Rai 1, nel programma 20 anni che siamo italiani con Gigi D'Alessio, nel dicembre del 2019.

Questa scelta d’impegno su un tema così importante soprattutto per le ragazze più giovani le ha sicuramente attirato la stima e il sostegno di tanti sui social ma non l'ha resa esente da critiche. Sul suo profilo Instagram qualche giorno fa ha pubblicato uno scatto mentre corre con il messaggio "Avanti tuttaaaaaaa". Sotto quel post c'è stato chi ha fatto dell'ironia e chi invece ha continuato a sostenerla. "Criticarla perché corre... - ha scritto un follower - Fare un po' di sport è salutare per corpo e mente, e non tutti diventiamo atleti fisicati che devono fare le olimpiadi. Fermiamoci qui senza andare oltre. Brava Vanessa!".

Leggi anche: 

Governo, crisi sulle armi a Kiev? 21 giugno data chiave. Conte e Salvini...

Draghi sempre più anti cinese: golden power sulla cessione di Robox

"Il Papa lascia? Non si può escludere. Dopo Ratzinger, dimissioni possibili"

Salario minimo, Bombardieri (Uil): "Attenzione a non indebolire i contratti"

Donnet ad Affari: “Chi gestisce Generali ha una grande responsabilità"

Come risolvere l'annoso problema delle carceri

Lista di proscrizione, Orsini: denuncio Corriere della Sera per diffamazione. VIDEO

Intesa Sanpaolo premia la crescita sostenibile al Salone del Mobile

BPER e Wecity accendono la sfida per la mobilità sostenibile

Pulsee, NFP è la prima collezione di NFT a impatto zero

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    body shamingvanessa incontrada
    Iscriviti al nostro canale WhatsApp





    in evidenza
    Fassino e il profumo rubato: si tratta sul ritiro della querela

    Il furto all'aeroporto di Fiumicino

    Fassino e il profumo rubato: si tratta sul ritiro della querela

    
    in vetrina
    Francesco Totti torna in campo, il Capitano protagonista della Kings League

    Francesco Totti torna in campo, il Capitano protagonista della Kings League





    motori
    Peugeot 205: 1989 nasce l'edizione speciale Roland Garros

    Peugeot 205: 1989 nasce l'edizione speciale Roland Garros

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.