A- A+
Cronache
Omicidio Willy, fratelli Bianchi e Pincarelli chiedono isolamento in carcere: "Paura di ritorsioni"

Omicidio Willy, fratelli Bianchi e Pincarelli chiedono isolamento in carcere: "Paura di ritorsioni"

I fratelli Gabriele e Marco Bianchi, così come Mario Pincarelli, in carcere con l'accusa di omicidio volontario per la morte di Willy Monteiro Duarte, sono da una settimana in isolamento a Rebibbia e devono restare in celle singole altri sette giorni per via delle norme anti-Covid. I legali dei tre giovani hanno chiesto di prolungare il periodo di isolamento. Il motivo è la paura di ritorsioni nei loro confronti da parte di altri detenuti. Vista l'eco avuta dal caso Willy anche in carcere, secondo quanto riporta Il Messaggero, ai giudici e ai vertici del Dap (Dipartimento dell'amministrazione penitenziaria) i legali hanno chiesto di tenere conto delle circostanze dell'arresto e dei rischi connessi, per tutelare l'incolumità dei loro assistiti "che hanno diritto a una giusta detenzione". "Trascorse le due settimane di isolamento precauzionale per il Covid - ha dichiarato al quotidiano il garante per i detenuti del Lazio, Stefano Anastasia - effettivamente si dovrà valutare una adeguata forma di isolamento cautelativo per impedire che i tre possano essere oggetto di attenzioni per così dire sgradite all'interno del carcere. L'uccisione di Willy Monteiro ha avuto una eco mediatica molto forte e ha impressionato gli italiani non solo quelli che sono a casa ma anche coloro che sono detenuti, serve attenzione. Al momento, comunque, ho avuto modo di verificare che questi giorni di detenzione stanno scorrendo senza anomalie".

OMICIDIO WILLY, I FUNERALI

Migliaia di persone hanno raggiunto la zona del campo sportivo di Paliano per prendere parte ai funerali di Willy Monteiro Duarte. All'interno dell'area erbosa potevano prendere posto solo in 1.500-1.700, tutti distanziati, gli altri invece dovranno restare all'esterno. Sin dalle 7 la gente si era messa in fila per accedere all'area. Tutti, o quasi, con indosso una camicia o una maglietta bianca: è il colore che la famiglia di Willy ha voluto per questa giornata di doloroso addio. E l'appello è stato raccolto.

CONTE AI FUNERALI DI WILLY, IL SUO ARRIVO E LE SUE DICHIARAZIONI

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte era presente al campo sportivo di Paliano, cittadina del Frusinate, per prendere parte ai funerali di Willy Monteiro Duarte, il 21enne brutalmente ucciso la settimana scorsa a Colleferro, in provincia di Roma, indossando una camicia bianca per rispettare la richiesta della famiglia e degli amici del giovane.

Conte a famiglia Willy, Italia è con voi e vi vuole bene

Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, al termine del rito funebre ha confortato la famiglia. Commosso, si è avvicinato al padre, alla madre e alla sorella di Willy e gli ha detto: "L'Italia è con voi, vi vuole bene". 

Conte, Italia ama famiglia Willy umile e operosa

"Oggi sono qui in rappresentanza del governo. Ma qui c’è tutta l’Italia, l’Italia che ama questa famiglia umile e operosa". Lo ha detto il premier Giuseppe Conte, parlando con i giornalisti al termine dei funerali di Willy.

Willy: Conte, vicenda efferata, no degradarla episodio isolato

"Sono qui per dare questo messaggio: una vicenda di efferata violenza che non possiamo sottovalutare o minimizzare. Non possiamo degradarla a singolo episodio isolato". 

Willy: Conte, ci sono frange che coltivano mitologia violenza

"Dobbiamo guardarci in faccia e maturare la consapevolezza che ci sono alcune sacche, frange che coltivano la mitologia della violenza e della sopraffazione". 

Willy: Conte, ci attendiamo condanne severe e certe

"Ovviamente ci aspettiamo condanne severe e certe. Ci aspettiamo anche una certa e rigorosa esecuzione della pena".

Scuola: Conte, sia anche anno del contrasto al bullismo

"Stiamo per ricominciare con le scuole in buona parte d'Italia. Questo sara' l'anno scolastico dell'emergenza sanitaria, ma deve essere anche l'anno dell'inclusione, del contrasto al bullismo. "Lo ha detto il presidente del consiglio Giuseppe Conte a margine dei funerali di Willy, il ragazzo barbaramente ucciso a Colleferro. " anche il linguaggio dell'odio e della violenza e' un linguaggio che pesa - ha aggiunto il premier - Le parole sono pietre a tutti i livelli".

Loading...
Commenti
    Tags:
    omicidio willycolleferrocontefunerali
    Loading...
    i più visti
    

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Mirafiori, il più grande complesso di FCA nel mondo

    Mirafiori, il più grande complesso di FCA nel mondo


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.