A- A+
Cronache
Venezia, arriva il sistema che prevede l'acqua alta

ilMeteo.it diretto da Antonio Sanò, lancia da oggi il nuovo sistema matematico di previsione per la marea e l'acqua alta a Venezia. Il progetto, frutto di 10 anni di ricerche, ha avuto sviluppo grazie alla dedizione di due ingegneri di padova, Paolo Mastrocola e Martino Boni ed è oggi disponibile al pubblico attraverso ilmeteo.it alla pagina http://www.ilmeteo.it/portale/marea-venezia sin dalle 9 del mattino e fino a 7 giorni di previsione sfruttando tutta la potenza di calcolo di un nuovo supercomputer di proprierà ILMETEO.IT.

Dagli studi effettuati in questi anni l'errore massimo è risultato inferiore a 3cm, e grazie a continui upgrades ci si attende ulteriore miglioramento delle performance. I dati di marea non solo verrano diffusi sul sito web, ma tutti gli utilizzatori di SMARTPHONE iOs e Android che si troveranno per lavoro o vacanza vicino a Venezia, riceverano un avviso di alta marea con almeno 48 ore di anticipo, senza bisogna di alcuna registrazione e gratuitamente

Tags:
veneziaacqua alta
in evidenza
La Piazza di Ceglie snodo delle elezioni. Il direttore Perrino ospita tutti i big - VIDEO

La V° edizione, dal 26 al 28 agosto

La Piazza di Ceglie snodo delle elezioni. Il direttore Perrino ospita tutti i big - VIDEO


in vetrina
FS, al via le prove tecniche del Frecciarossa 1000 tra Madrid e Barcellona

FS, al via le prove tecniche del Frecciarossa 1000 tra Madrid e Barcellona





casa, immobiliare
motori
Dal fiuto di Maximilian E. Hoffman 70 anni fa nasceva la Mercedes SL

Dal fiuto di Maximilian E. Hoffman 70 anni fa nasceva la Mercedes SL


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.