A- A+
Cronache
Venezia, arriva il sistema che prevede l'acqua alta

ilMeteo.it diretto da Antonio Sanò, lancia da oggi il nuovo sistema matematico di previsione per la marea e l'acqua alta a Venezia. Il progetto, frutto di 10 anni di ricerche, ha avuto sviluppo grazie alla dedizione di due ingegneri di padova, Paolo Mastrocola e Martino Boni ed è oggi disponibile al pubblico attraverso ilmeteo.it alla pagina http://www.ilmeteo.it/portale/marea-venezia sin dalle 9 del mattino e fino a 7 giorni di previsione sfruttando tutta la potenza di calcolo di un nuovo supercomputer di proprierà ILMETEO.IT.

Dagli studi effettuati in questi anni l'errore massimo è risultato inferiore a 3cm, e grazie a continui upgrades ci si attende ulteriore miglioramento delle performance. I dati di marea non solo verrano diffusi sul sito web, ma tutti gli utilizzatori di SMARTPHONE iOs e Android che si troveranno per lavoro o vacanza vicino a Venezia, riceverano un avviso di alta marea con almeno 48 ore di anticipo, senza bisogna di alcuna registrazione e gratuitamente

Tags:
veneziaacqua alta
in evidenza
Casaleggio-Sabatini, che coppia Mano nella mano in dolce attesa

Paparazzati in un hotel di lusso

Casaleggio-Sabatini, che coppia
Mano nella mano in dolce attesa

i più visti
in vetrina
Meteo, il maltempo spacca l’Italia tra temporali e super caldo

Meteo, il maltempo spacca l’Italia tra temporali e super caldo





casa, immobiliare
motori
Prende il via da Cagliari il raoadshow ELECTRIQA firmato Mercedes

Prende il via da Cagliari il raoadshow ELECTRIQA firmato Mercedes


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.