A- A+
Culture
Principato di Monaco, tutto pronto per il mese della Cultura e della Lingua italiana

L’Inaugurazione del Mese si apre con: “Se(e)a”, installazione luminosa dell’artista Marco Nereo Rotelli, che dichiara: “ La nuova installazione luminosa permette di vivere un sogno. La mia idea è di avvolgere lo spazio del porto in una nuvola luminosa che permetterà di salpare verso l’infinito. In un momento così difficile per il Mar Mediterraneo, quest'opera è un invito a viaggiare con la mente, a vivere con stupore ogni cosa, per scoprire una bellezza necessaria. Se c'è una cosa che l'Italia dona a ogni italiano è la possibilità di sviluppare una sensibilità verso la bellezza in tutte le sue forme. Sulla bellezza perfetta di questa nuova architettura di Foster, che è metafora del mare, inizia un viaggio verso l'armonia”.

Partecipano Leon Cino, primo ballerinio e Beatrice Carbone, prima ballerina del Teatro La Scala, che propongono l’Opera di balletto “Passione”, spettacolo organizzato da Guendalina Fazzini, con le coreografie di Tania Matos - Biagio Tambone - Mick Zeni - Leon Cino. Presente il duo Roberto Orengo (flauto) e Diego Campagna (chitarra), che esegue le musiche di: Ferdinando Carulli “Fantasia” su due motivi del Pirata di Bellini; Niccolò Pagagnini “Sonata Concertata”; M. Castelnuovo - Tedesco “Sonatina” Op. 205.

Quest’anno le città ospiti sono: il Comune di Isernia, la candidata a Capitale Europea della Cultura 2019 Matera, con una mostra fotografica dedicata agli storici massi, concerto e degustazioni enogastronomiche; Cuneo e Mondovi, con una presentazione del restauro e valorizzazione del patrimonio urbanistico e con “Synesthesis Art”, elegante sfilata delle creazioni dell’Accademia delle Belle Arti in collaborazione con i Maestri Vetrai degli “Ori di Venezia”.

Particolare spazio e importanza sono riservati all’Arte, con una “Collettiva di artisti contemporanei italiani” in collaborazione con Yacht Club Monaco, nel contesto dell’evento Yachting&art “YA! 2014”, prodotta da Bernard d’Alessandri e curata da Paola Magni: “Il mito e la musa” di Giorgio de Chirico, Collezione Nahmad; esposizione dell’opera “La notte Gibellina” di Renato Guttuso, a cura di Marta Marzotto. E’ previsto inoltre Omaggio a Venezia con le opere di Michele Marieschi, Collezione privata Anna Fiamma Terruzzi. Sono presenti anche: “L’uomo e l’acqua” di Pieraugusto Breccia; “Materia” di Xhixha Helidon – Gianfranco Meggiato e Giorgio Vigna; “Sculture” di Vittorio Gentile; “Mediterraneo –I volti della Metafora” a cura di Whitelabs-Milano che presenta anche una ”Sezione speciale della mostra Mediterraneo”, nonché vengono presentate anche “Miniature marine” di Massimo Izzo e “Graffiti Marini” di Astengo De Lama. Inoltre sono in programma l’esposizione della splendida collezione “Micromosaici Romani” a cura di Dario Ghio.

Per la Fotografia, sono in programma le mostre: “Il mare” di Riccardo Varini e “Luci” di Davide Bramante, J&PEG. “ Le monde des annees 50”, il mondo degli anni 50 è la mostra fotografica di Fabrizio la Torre.

Per la Moda, la Camera Nazionale della Moda presenta una collezione di creazione di giovani designer. “Classe ed eleganza italiana nel mondo” è la sfilata della Casa di Moda SARLI.

Per il Cinema, “Il Marchese del Grillo”, un omaggio ad Alberto Sordi al Théatre des Variétés. E’ previsto il corto: METAMORFOSI “…non chiamarmi amore” curato dal Ministero dell’Interno-Italia: il video, per la regia di Gilles Rocca, la fotografia di Max Angeloni, l’interpretazione di Miriam Galanti, musica di Andrea Camilletti; interverrà la Consigliera Isabella Rauti.

Per il Teatro, il Comitato Dante Alighieri proporrà “Dall'Inferno all’Infinito” con Monica Guerritore; lo Spazio Teatro No’hma metterà in scena la pièce “La danza degli alberi” di Teresa Pomodoro.

Per la Music, alla Salle Garnier il direttore Maestro Francesco Fanna presenta “Le Donne di Vivaldi”, uno spettacolo che unirà brani eseguiti da “I Sonatori de la Gioiosa Marca” e brani teatrali con l’attore Filippo Plancher, e la “World Youth Chamber Orchestra”, diretta dal Maestro Damiano Giuranna”, in collaborazione con COMITES e Fondazione Flying Angels Foundation Onlus.

Per l’Editoria e Libri, nel contesto del Mese si svolge anche la -XIV Settimana della Lingua Italiana nel Mondo promossa del Ministero degli Affari Esteri, dedicata al tema: “Scrivere la Nuova Europa: Editoria italiana, Autori e Lettori nell’Era Digitale”. In tale cornice vengono presentate alcune pubblicazioni, fra cui la collana “Se vuoi puoi”, di Roberto Ceré per il gruppo editoriale Media & Co di Francesco Bogliari e Rosamaria Sarno, il libro “ -Smettila e sii felice” dello scrittore Paolo Gambi, a cura dell’Associazione Scripta Manent, “Se vuoi, voli” di Samuel Patellaro e Ivan Borserini, “In forma in tre settimane” di Adolfo Panfili e Vittoria Mangani e il volume “Non di solo pane…piuttosto di gola” di Paolo Aldo Rossi e Ida Li Vigni.

Tags:
meseculturaitalianamonacomontecarlo
in evidenza
"Cos'è la destra? Cos'è la sinistra?": dalla Milano di Gaber alla Piazza di Ceglie, snodo delle elezioni 2022

La kermesse di Affari dal 26 al 28 agosto - Il programma

"Cos'è la destra? Cos'è la sinistra?": dalla Milano di Gaber alla Piazza di Ceglie, snodo delle elezioni 2022


in vetrina
Scatti d'Affari Primark, inaugurato l'undicesimo punto vendita in Italia

Scatti d'Affari
Primark, inaugurato l'undicesimo punto vendita in Italia


casa, immobiliare
motori
Toyota, rinnova l'app di mobilità intregrata KINTO Go

Toyota, rinnova l'app di mobilità intregrata KINTO Go


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.